Browse By

NON DIMENTICHIAMO LA PALESTINA

 515 total views,  2 views today

Gerusalemme

30 Marzo 2012: marcia globale per Gerusalemme
Firma anche tu l’Appello!

L’ELENCO DEI PRIMI FIRMATARI

All’Appello hanno già aderito: Alex Zanotelli, sacerdote cattolico e missionario comboniano, Margherita Hack, Astrofisica, Danilo Zolo, filosofo del diritto,
Giorgio Parisi, fisico nucleare, Massimo De Santi, Comitato Int. Educazione per la Pace, Angelo Baracca, fisico nucleare, Giulietto Chiesa, presidente di Alternativa,Moreno Pasquinelli, Campo Antimperialista, Manlio Dinucci, giornalista,Massimo Zucchetti, Università di Torino, Jacopo Venier, giornalista, Leonardo Mazzei, Movimento Popolare di Liberazione, Domenico Losurdo, Università di urbino, Aldo Bernardini, Università di Teramo, Costanzo Preve, filosofo, Hamza Piccardo, editore, fondatore U.C.O.I.I. (Comunità Islamiche in Italia), Giovanni Bacciardi, Partito dei Comunisti Italiani, Ugo Giannangeli, Giuristi democratici, Marino Badiale, Università di Torino, Maurizio Fratta, Rivoluzione Democratica.

Leggi e firma l’Appello  – Pe firmarlo scrivi al comitato italiano: globalmarch@tiscali.it

Il sito in lingua italiana della Global march con tutte le ultime notizie

La grave crisi economica, che tutti sappiamo destinata ad aggravarsi, i sentimenti di preoccupazione e frustrazione che questa determina, hanno causato un calo d’attenzione sulle vicende internazionali, tra cui la sempre esplosivasituazione in Medio oriente. Questo è comprensibile ma poco giusitificabile. I venti di guerra non sono indipendenti dalla crisi economica dell’Occidente, per certi versi ne sono una conseguenza. Tutto si tiene. Per questo, e non solo per l’imperativo categorico di solidarietà col popolo palestinese, SOLLEVAZIONE ha aderito all’appello per la Marcia che si svolgerà il 30 marzo. Alcuni di noi parteciperanno a questa marcia. Speriamo che altri vorranno unirsi alla delegazione italiana, parte di quella europea. Ci auguriamo, come minimo, che chi ha a cuore la causa palestinese, firmi l’Appello, come hanno già fatto i primi firmatari.
image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.