Browse By

AUGURI ITALIA (sparatoria mentre si insedia il governo Letta)

 614 total views,  2 views today

28 aprile. Ore 12:00. Dell’attentatore che ha sparato a due carabinieri sotto la sede del governo (nel momento in cui Letta Enrico giurava) diranno che è uno squilibrato, anzi i media già lo definiscono così, prima ancora di sapere chi egli sia e le sue ragioni. Sappiamo il nome:Luigi Preiti (nella foto al momento della cattura. Sappiamo anche che è un muratore disoccupato. Comodo, e cinico, metterla sul piano della follia. Ma nella “follia” c’è forse un senso simbolico che a nessun italiano sfugge. La spia di una situazione sociale intollerabile, di quel che potrebbe accadere se il popolo non caccerà, prima che sia troppo tardi, i mercanti dal tempio.

«Francamente tutto questo stupore non lo capisco….un pò sicuramente è la crisi che non fa assumere ma secondo voi costringere tutti ad andare in pensione a 67, e oltre, anni invece dei 58-60 di ieri , crea occupazione o crea disoccupazione? Si può fare un conto banale, 10 anni in più per andare in pensione crea un posto in meno disponibile ogni, circa 4 posti. 
Ciò significa che a fronte di una crescita zero la disoccupazione tendenziale sarà del 20-25% circa a popolazione costante. Il problema è che alla fine chi resterà a piedi saranno gli over 50 che le aziende non vorranno più e per loro sarà impossibile trovare lavoro…
auguri Italia ci aspettano anni di guerra civile. Una previsione? Tra 5-10 anni se l’Italia non otterrà la crescita economica (almeno 1-1,5% di PIL ogni anno) dal 2018-20 si sparerà nelle strade».

[Commento all’articolo del 27 aprile 2013 sul corriere on line di  di Fabio Savelli Generation jobless, il ritratto (impietoso) dell’EconomistEtà Pensionabile ? guerra civile.. ] 

image_pdfimage_print

2 pensieri su “AUGURI ITALIA (sparatoria mentre si insedia il governo Letta)”

  1. keoma08 dice:

    Comunque, oggi "la crisi ha fragorosamente bussato alla porta del Palazzo" … l'ha detto Lucia Annunziata, non Grillo … se lo avesse detto Grillo, già lo avrebbero crocifisso sui media …. Come cantava Vasco Rossi " non sorridete, gli spari sopra SONO PER VOI …"

  2. Massimo dice:

    E' ottimista. Si sparerà nelle strade molto prima del 2018-20 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *