Browse By

VERSILIA: LA SINISTRA CONTRO L’EURO C’È

 650 total views,  2 views today

10 dicembre. 

Tre giorni di proiezioni ed incontri al tendone del presidio fisso del Coordinamento della sinistra contro l’euro.


«La Sinistra contro l’euro della Versilia ha realizzato un’importante iniziativa tesa alla divulgazione, ma anche all’avvio di un lavoro politico nella zona. 

Nel fitto programma della tre giorni (dal 6 all’8 dicembre) sono stati proiettati 4 documentari. “Il più grande successo dell’euro“, dedicato al dramma della Grecia, è stato presentato da Constantin Xecalos, uno degli autori. 

Il giornalista Aldo Oliva ha presentato “Eterna“, un documentario sulla crisi economica che da 7 anni attanaglia l’Italia. Sono stati proiettati anche “Il più grande crimine” di Paolo Barnard e “The Brussels Business“, un video di denuncia dell’attività lobbystica che si svolge nella città dove ha sede la Commissione Europea.

Tra gli interventi ricordiamo quelli di Marco Giannini, che ha illustrato un suo saggio; di Matteo Bernabè, Daniele Della Bona e Filippo Abbate che hanno parlato della teoria della moneta della Me-Mmt; mentre Leonardo Mazzei ha spiegato le posizioni del Coordinamento della Sinistra contro l’Euro.

L’insieme di questi interventi ha permesso di mettere a fuoco i temi della crisi, del ruolo della moneta unica, della necessità di uscire dal neoliberismo intanto liberandosi dall’euro e dal suo sistema di dominio.

Da segnalare infine la costante presenza al presidio, con un proprio gazebo, degli attivisti del M5S, ormai decisamente orientati ad una battaglia aperta contro l’euro.

In conclusione possiamo dire che l’esperienza del presidio, realizzata grazie soprattutto al lavoro di Edoardo Biancalana*, è stata un buon punto di partenza. Altre iniziative verranno programmate a breve. Ad incoraggiare il lavoro futuro anche la presenza di alcuni giovani che hanno manifestato la volontà di unirsi al coordinamento.

*Spesso trovandosi da solo nella realtà versiliese, Edoardo Biancalana è da anni impegnato nella lotta contro l’euro e l’UE. Tesserato con la Me-Mmt, ha militato un anno nell’Ars come portavoce per la Versilia. E’ stato il coordinatore nel 2013 del movimento del 9 dicembre, ed ha una pagina facebook che tratta di economia, euro, Europa e crisi economica con più di 2600 iscritti».


image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *