Browse By

GLI IMMIGRATI SALVERANNO l’ITALIA?

 608 total views,  2 views today

[ 18 luglio 2018 ]

Sarà grazie agli immigrati che saleveremo INPS e pensioni italiane”. Così la narrazione dell’élite. 

C’è un problema: è falso!
Riprendiamo da Goofynomics la  nota di Charlie Brown che Alberto Bagnai — alle prese con la sua defatigante attività parlamentare, si spera utile ad evitare scenari tipo Soylent Green.
*  *  *

Lepensioni e limigranti: narrativa e realtà
di Charlie Brown
LA STORIA:
La narrativa di un popolo che invecchia e si spegne, ma viene salvato e rinvigorito praticamente ed idealmente dal meticciato è dura a morire.
Limigranti servono – recita la narrazione – per pagare Lepensioni italiane. Ciò poiché i (maledetti) vecchi-improduttivi litaliani li dobbiamo in qualche modo “mantenere”.
Vecchio italiano = decadenza e debolezza.
Giovane limigrante = salute e forza.
Obiettivamente è una narrativa che fa presa.

LA MORALE DELLA STORIA:
Lepensioni sono l’archetipo della spesa-pubblica-improduttiva: un fardello (al pari, ovviamente, di chi le pretende). La dannazione.
Limigrante è l’archetipo del giovane produttore di surplus: poche pretese, molto vigore. La salvezza.

LA REALTÀ:
McKinsey & Company è una multinazionale americana della consulenza strategica. Fucina di CEO (Google, American Express, Boeing, IBM, Westinghouse Electric, Sears, AT&T, PepsiCo), si stima abbia di 27.000 dipendenti e più di 10 miliardi di dollari di ricavi (fonte: Wikipedia inglese all’omonima voce).
Nel suo studio “Urban World : The Global Consumers to Watch” (Qui in stampa. Qui in video ) McKinsey ci dice che:

1) i pensionati ed anziani nelle economie avanzateaumenteranno di 58 milioni da qui al 2030. Gli over 60 rappresenteranno il 60% della crescita dei consumi nei centri urbani dell’Europa occidentale.

2) questo gruppo demografico (anziani e pensionati) contribuirà per il 40% alla crescita dei consumi per edilizia, trasporti, e svago negli USA. Ciò senza contare la spesa medica;

3) Nel 2011 in USA gli over 50 hanno acquistato 2/3 delle auto nuove, e gli over 55 hanno contribuito per il 45% alla spesa per il miglioramento dell’abitazione.

4) insieme al lavoratori attivi americani e cinesiquesto gruppo (vecchi ed anziani nei paesi sviluppati) genererà il 50% della crescita di consumi globali urbani da qui al 2030. Questi tre gruppi insieme ridisegneranno il consumismo nei prossimi 15 anni. Ciò poiché il 75% dell’incremento dei consumi nel mondo deriverà non da nuova popolazione ma da consumatori che spendono di più.

LA MORALE DELLA REALT

À:
Vuoi vedere che da noi il nonno non è una scoria tossica ma invece una preziosa risorsa? Che sarà largamente lui a “mantenere” noi?

Vuoi vedere che i suoi consumi possono aiutarci moltissimo a uscire dal ventennio di massacro eurista ed a ricostruire una adeguata domanda interna ?

Vuoi vedere che la tasca del nonno è meglio riempirla con pensioni più alte?

Vuoi vedere che il rispetto per i propri Anziani e per il proprio Popolo alla fine paga?

In punto di dottrina Bagnai chiosa:


(…chi bazzica da queste parti sa che gli economisti amano i ragionamenti controintuitivi, e sa anche che l’eutanasia dei pensionati, chissà perché, è proposta da quelli, fra gli economisti, che riescono a vedere solo l’offerta, e non la domanda. Ma un mondo di offerta senza domanda è un mondo in cui le aziende chiudono. Una cosa da tenere presente quando il decreto dignità passerà da noi…)
image_pdfimage_print

4 pensieri su “GLI IMMIGRATI SALVERANNO l’ITALIA?”

  1. Anonimo dice:

    beh, le aziende chiudono anche di più se togli domanda a chi lavora e la dai a chi becca pensioni retributive corpose…ma come dice sofri junior "noi vogliamo che i poveri diventino ricchi e che i ricchi continuino ricchi". WOW, il paradiso! perchè non c'ho pensato prima?gino.

  2. Anonimo dice:

    I pensionati spendono se possono spendere . Se hanno una pensione minima o anche meno , non spendono .E , in ogni caso , senza qualcuno che lavora non si genera quella ricchezza che qualcuno spenderà in consumi .

  3. Rodolfo dice:

    ma che cazzo di ragionamenti fanno sti due commentatori.cascano con tutti e due i piedi dentro la trappola ordo e neo liberista.C'è ricchezza creata da vendere nelle società occidentali per sostenere un sistema pensionistico decente.Solo che la gran parte di questa ricchezza è accaparrata da ristrette minoranze di milionari borghesi.ANdiamo a togliergliela!

  4. Anonimo dice:

    ma che c…o di ragionamento fai tu Rodolfo .. Sia con l'ordoliberismo che con il socialismo , se nessuno lavora la ricchezza non si realizza . Che venga distribuita in maniera diseguale o in maniera uguale , prima la ricchezza deve essere prodotta .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.