1

BAGNAI È VIVO E LOTTA ASSIEME A NOI di Sandokan

[ 5 aprile 2019 ]

Su questo blog è stato scritto più volte che quella siglata coi “mercati” e la Ue era solo una tregua momentanea. Chiuse le urne delle europee “mercati” e Ue dissotterreranno l’ascia di guerra e daranno addosso al governo “populista” per farlo recedere… dal suo populismo. 

Che faranno Di Maio e Salvini? Si tireranno giù le mutande come fatto da Tsipras? Oppure no? Nel primo caso nuova finanziaria euro-liberista da lacrime sangue, nel secondo… ne vedremo delle belle.

Mi pare tuttavia che la sottile linea che separa la tregua dalla guerra sia già stata superata. Dalla Commissione bicamerale sul sistema bancario, al decreto sulla Crescita,quindi al DEF i populisti non pare proprio vogliano piegare le ginocchia. Di qui lo scontro duro con l’uomo dei “mercati” (e di Mattarella), il ministro dell’Economia Tria.

VIA TRIA“, scrissi a settembre, quando il nostro si metteva di traverso alla volontà dei “populisti” di farla finita con le leggi di bilancio austeritarie made in Bruxelles e Francoforte.

A confermare che nel governo non tira aria di resa c’è la mozione M5s-Lega sull’oro di bankitalia approvata al Senato con 141 sì, 83 no e 12 astenuti.

L’ha presentata Alberto Bagnai che ha affermato “L’oro non deve essere restituito allo Stato. L’oro è dello Stato!”.
Parole sante!

Sostieni SOLLEVAZIONE e Programma 101




VIA LE BASI USA E NATO DALL’ITALIA

[ 5 aprile 2019 ]

Sabato 6 aprile (dalle ore 15), si terrà a Livorno un’assemblea contro le basi americane e Nato in Italia. L’occasione è quella del settantesimo anniversario della fondazione della Nato. L’obiettivo è il rilancio della lotta per la liberazione del territorio nazionale da queste basi, anche attraverso la  costituzione di un coordinamento nazionale.

LE BASI AMERICANE IN ITALIA

PROBLEMI APERTI

Assemblea

per un Coordinamento nazionale delle aree con comuni problematiche connesse alla presenza e alle attività belliche della basi USA e NATO e un Osservatorio sulla presenza statunitense in Italia

LIVORNO 6 APRILE 2019

Villa del Presidente

(per gentile concessione della Provincia di Livorno)

Via Marradi, 116 – ore 15:00-19:00

INTERVENGONO

Michel Chossudowsky (direttore di Global Research)Giorgio Cremaschi, Carlo Formenti, Fosco Giannini, Leonardo Mazzei, Davide Visigalli

e i rappresentanti dei movimenti contro le basi di 

Aviano, Cagliari, Ghedi, Livorno-Pisa, Sigonella, Trieste, Vicenza

Sono invitate le istituzioni locali e regionali

Adesioni:


A.B.C.D. (Assemblea Beni Comuni Diritti) Firenze – Arci Bassa Val di Cecina – Associazione nazionale di amicizia Italia-Cuba, federazione Toscana – Azione Civile coord. naz. – Ass. ITA-NICA Livorno – Comitato Amici e Parenti delle Vittime dei Veleni di Guerra Siena – Fermiamo la guerra Firenze – Medicina Democratica Livorno e provincia – NOGNN coord. naz. – P. CARC federazione Toscana – PCI federazione Toscana – Programma 101 Toscana – WILPF Italia

col patrocinio della Provincia di Livorno e della consigliera di parità

RETE CIVICA LIVORNESE

CONTRO LA NUOVA NORMALITA’ DELLA GUERRA

TAVOLO PERLA PACE DELLA VAL DI CECINA

WILPF
Sostieni SOLLEVAZIONE e Programma 101