Browse By

IDEOLOGIA CRIMINALE di Enzo Pennetta

 639 total views,  2 views today

[ lunedì 16 settembre 2019 ]

Il neoliberismo, una delle ideologie più feroci, continua ad agire nascosta dalla ininterrotta opera di spin della grande stampa per la quale settecento bambini morti in Grecia non esistono.

Centinaia di bambini morti sono stati certificati da The Lancet, non si tratta di opinioni ma di fatti, ma nessuno ha condannato questo fatto a Bruxelles o sui media, anzi una grande firma del Corriere come Federico Fubini ha ammesso di aver occultato la notizia.

Siamo in presenza di una ideologia tra le più criminali di sempre, mascherata di scientificità e occultata solo grazie all’azione di una stampa in mano ad illusionisti della notizia in grado di mascherarla. Le vittime sono state causate dalle politiche neoliberiste di austerità imposte dalla UE di cui l’esecutore è stato Tsipras, il Presidente uscente della Commissione UE, Junker, ha detto che Giuseppe Conte sarà un nuovo Tsipras.

Per mesi è stato lanciato l’allarme di un ritorno del nazismo, ma mentre gridavano allarmati per il pericolo di una nuova Repubblica di Weimar preparavano una nuova Repubblica collaborazionista di Vichy. Strillavano paventando un nuovo Hitler ma arrivava un nuovo Petain, è una contraddizione solo apparente.

Le concessioni che adesso vengo e verranno fatte sono solo ripiegamenti tattici ai quali non si deve credere. Finché il neoliberismo non verrà riconosciuto come una delle più feroci ideologie del XX secolo e pubblicamente condannato continuerà ad affermarsi come una realtà ineludibile.



image_pdfimage_print

2 pensieri su “IDEOLOGIA CRIMINALE di Enzo Pennetta”

  1. Anonimo dice:

    Storie di ordinario nazismo che ci occultano con la più sordida, brutale, violenta censura (Assange) e sommergendoci sotto montagne di ipocritissima, disgustosa melassa a base delle sceneggiate "caritatevoli" che le O (falsissimamente pretese) N G recitano sulla pelle delle loro stesse vittime (delle sofferenze e delle morti delle quali sono per lo meno solerti complici: come fare la carità di un pezzo di pane stantio e di una fetta di salame rancido alle vittime da loro stessi rinchiuse a morire nei campi di concentramento; il nazismo originario di Hitler per lo meno evitava simili obbrobriose prese per il culo).L' ipocrisia é forse uno degli aspetti più vistosamente schifosi di queste immani tragedie, anzi di questi mostruosi crimini contro l' umanità (sono gli stessi che hanno la faccia da culo di celebrare la pretesa "lotta per le democrazia" dei reazionari colonialisti di Hong Kong o addirittura dei golpisti a ripetizione venezuelani).Giulio Bonali

  2. RobertoG dice:

    Sono gli stessi signori che reggono il moccolo all'Arabia Saudita rimpinzandola di armi e passando sotto silenzio i suoi crimini contro i poveri dello Yemen ma che poi si allarmano riempiendo di titoloni i tg quando vengono colpite le raffinerie che ci riforniscono di petrolio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.