Browse By

NO AL M.E.S. – ASSEMBLEA NAZIONALE, ROMA 7/03

 343 total views,  1 views today

BLOCCA IL CONTAGIO fermiamo il MES!

PRIMA ASSEMBLEA PUBBLICA

Roma, sabato 7 marzo 2020 ore 16:00.  Sala Risorgimento, Hotel Massimo d’Azeglio  Via Cavour, 18.

Intervengono:

Paolo Maddalena, Nino Galloni, Gianluigi Paragone, Diego Fusaro, Luciano Barra Caracciolo, Guido Grossi, Antonio Maria Rinaldi, Stefano Fassina, Tiziana Alterio, Nicoletta Forcheri, Giulietto Chiesa, Moreno Pasquinelli, Gilberto Trombetta, Thomas Fazi, Mario Improta, Cosimo Massaro, Marco Guzzi

Per ulteriori informazioni, vai al sito BLOCCA IL CONTAGIO

image_pdfimage_print

4 pensieri su “NO AL M.E.S. – ASSEMBLEA NAZIONALE, ROMA 7/03”

  1. Cittadino dice:

    OT ma non troppo. Sta gettando la maschera anche Sanders che ora chiede a Johnson di raggiungere un accordo con l’UE, ovviamente nel nome dei diritti dei lavoratori, come se questi potessero essere compatibili con l’UE. Ma del resto Sanders è lo stesso che 4 anni fa appoggiò la Clinton, cosa ci si poteva aspettare. Sanders, Corbyn, Melenchon, tutti alfieri della globalizzazione. O la situazione UE-UK va oltre il punto di non ritorno prima delle elezioni USA o sono guai, motivo in più per respingere fortemente il MES sperando che ciò aiuti a portare lo scontro oltre quel punto.

    Spero che vi occupiate anche di questa faccenda che perché la sinistra benestante è il nostro più insidioso nemico politico.

    1. Cittadino dice:

      E a che ci siamo , visto che vedo Fassina fra i partecipanti, gli si potrebbe chiedere come mai protesta contro il MES però fa una dichiarazione di voto in favore di Gualtieri (l’ho appena visto sulla bacheca di Fazi). Un ambiguità purtroppo coerente con le sue precedenti piroette politiche. Anche lui assieme al trio Sanders, Corbyn, Melenchon.

  2. Roberto dice:

    Stefano Fassina ha reso noto tramite i social che per le elezioni relative al seggio di Roma per il parlamento votera’ Gualtieri (non spreco nessun commento su questa figura abominevole). Mi sembra chiaro che esiste un solo modo per contribuire a far chiarezza nell’ intricato mondo del sovranismo: dissociarvi in maniera netta da Fassina non solo oggi ma anche in futuro.
    Aspetto una vs cortese risposta che credo possa interessare tutti.

  3. Sollevazione dice:

    In merito a Stefano Fassina, ovviamente noi non sosterremo mai Gualtieri.
    L’invito a Fassina si giustifica per due ragioni:
    1) Fassina è contro il M.E.S. e voterà contro in sede di ratifica parlamentare.
    2) Il Coordinamento No M.E.S. si è costituito per dare vita ad una campagna che sfoci in una grande (ma davvero grande!) manifestazione nazionale quando il Parlamento sarà chiamato a ratificare. In questa prospettiva ambiziosa è necessario mobilitare il più ampio arco di forze, ovvero tutte quelle che non a chiacchere, ma nei fatti, sono contro il M.E.S. comprese quelle che non vogliono più parlare di uscita dall’euro. Se dovessimo mobilitare solo i “duri e puri” non porteremmo in piazza più delle migliaia che portammo lo scorso 12 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *