Browse By

VAFFA-UE! di Sandokan

 1,391 total views,  1 views today

I nostri lettori sanno che non contestiamo solo lo stato d’assedio decretato dal governo a causa del Corona virus. Sanno che contestiamo, assieme ad un buona parte del mondo medico e scientifico, l’efficacia terapeutica delle draconiane misure di quarentena a cui i cittadini di tutta Italia sono stato sottoposti.
Sta di fatto che tutto il mondo insiste sul fatto che l’Italia è sull’orlo di una pandemia terrificante, che il nostro Paese è considerato come appestato, che la situazione sarebbe catastrofica, che c’è una guerra.
In questo contesto ci si aspetterebbe da parte degli altri paesi dell’Unione europa, non solo solidarietà a parole, ma aiuti fattivi e concreti.
Invece gli aiuti sono arrivati, guarda un po’, solo da Cuba, Cina e Russia.
E L’Unione europea? E la cosiddetta “familgia europea”?
Sorvoliamo, ma citorneremo, sul fatto inaudito che i falchi nordici ci vorrebbero gettati tra le grinfie del MES/TROIKA.
L’Unione europa ha risposto non solo abolendo Shengen e chiudendo nuovamente le frontiere. Hanno attuato dure misure di protezionismo sanitario. I “fratelli” europei hanno poi posto il divieto di esportare apparacchiature mediche all’Italia — si sono tenuti i medicinali, gli apparecchi respiratori, non condividono le ricerche sul potenziale vaccino.
Sapevamo che questa l’Unione europea avesse figli e figliastri, che ogni paese, dato il criterio prevalente della competizione mercantilista, sgomita a spese degli altri, che i più forti non vedono l’ora di sbranare quelli più deboli.
Ora la cosa è sotto gli occhi di tutti, ora milioni di compatrioti l’hanno capito.
Appena passata la nottata sarà il caso di organizzare un gigantesco VAFFA-UE di massa.

image_pdfimage_print

2 pensieri su “VAFFA-UE! di Sandokan”

  1. Cittadino dice:

    Io invece vorrei sperare che nel corso di questa nottata l’UE entri in crisi definitiva e che dopo la nottata non ci sia più. Perché se dopo la nottata disgraziatamente l’UE è ancora li il vaffa servirà a ben poco.

    Giovanni

  2. Giulio Bonali dice:

    Per parte mia concordo circa l’efficacia terapeutica (e la necessità; senza dimenticare anzi i colpevoli ritardi con i quali sono stare attuate “col contagocce” in ossequio alle pretese criminali di Confindustria) delle draconiane misure di quarantena a cui i cittadini di tutta Italia sono stati sottoposti (non certo della censura di Internet che invece indubbiamente é solo una miserabile porcata fascistissima del tutto inutile ed irrilevante dal punto di vista sanitario).

    Sugli europeisti ad ogni costo (usque ad mortem) sono solito raccontare la storia di un vecchio professore di matematica di mio figlio quando frequentava la scuola media, cui gli alunni avevano dato il soprannome di ”Bisugnaris”, che in dialetto piacentino significa “bisognerebbe”.
    Infatti ogni volta che, anche al di fuori della scuola (per esempio in parrocchia, di cui era un frequentatore assiduo) c’ era qualche difficoltà da superare, qualche decisione più o meno faticosa o costosa da prendere lui immancabilmente, con indefesso impegno, era solito proclamare che “bisugnaris” fare questo e fare quello, accuratamente provvedendo ad evitare di dare il ben che minimo contributo pratico concreto all’ attuazione dei propositi così solennemente sbandierati.
    Credo che di questo sig., o meglio prof., “Bisugnaris” dovrebbero erigere gigantesche statue (tipo quella della Libertà di New York o il “Sancarlone” di Arona) a Bruxelles e a Strasburgo di fronte alle massime sedi istituzionali dei dell’ UE, in quanto perfettamente ne incarnava la “filosofia propalata alle plebi”.
    Non ci fanno avere maschere, guanti, ventilatori che anzi ci sottraggono?
    Ci strangolano impedendoci di emettere titoli di stato, impedendoci di spendere a debito come Stato, di programmare sia pure in qualche limitata misura la nostra economia, di nazionalizzare credito e servizi essenziali (che anzi ci hanno imposto di svendere ai privati)?
    Nessun problema: i vari europeisti di tutti i partiti parlamentari e gli opinionisti di tutte le TV e i giornali sono prontissimi a proclamare che comunque “bisugnaris” che lo facessero: che cosa pretendete di più, o incontentabili Italiani?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *