1

IN GERMANIA IL CONTAGIO AUMENTA. FALSO!!!

La dittatura del “tutti a casa” è alla disperata caccia di “fake news”. Siccome siamo effettivamente a casa, gliene forniamo una fresca fresca.

Ore 13:30 del 28 aprile. Tutti i giornaloni sparano la notiziona: “La Germania allenta il lockdown e il tasso di contagio risale” (la Repubblica); “In Germania risale l”indice di contagio R0: doccia fredda sulla ripartenza del Paese” (Corriere della Sera); “E in Germania il contagio risale” (Il Messaggero). Al pari delle schiere di virologi ed epidemiologi televisivi, che hanno il sacro terrore di tornare nell’ombra qualora l’epidemia (come in effetti sta avvenendo) declinasse, tutti rapidi quando c’è da dare buone notizie…

Problema: quanto è fondato questo terrorismo? La fonte è il “Robert Koch Institute”, ma in tutta evidenza si tratta solo di stime, quanto attendibili ce lo dirà il futuro.

A noi pare, però, che le cose non quadrino. Se il tasso di contagio fosse in risalita, anche il numero dei casi dovrebbe crescere. Ma così non è.

Qui sotto le curve del contagio in Germania ed in Italia.

Curve dei casi giornalieri in Germania ed in Italia, aggiornate al 27 aprile (fonte Worldometers)

Primo, non c’è alcun segnale di peggioramento della curva del contagio in Germania. Secondo, la tendenza al calo è assai più netta in Germania che non nell’Italia blindata dai cialtroni del governo Conte. Che ci dicono in proposito i giornaloni?

In effetti circolano diverse fake news…

Fonte: Liberiamo l’Italia