Browse By

Archivi del mese: Aprile 2020

COVID-19: “VI DICIAMO LA VERITÀ” I medici dell’AMPAS

Comunicato AMPAS del 21/04 Con serenità, ma anche con determinazione, i medici del gruppo della medicina di segnale (733 iscritti all’AMPAS, la nostra associazione, di cui tanti impegnati in prima linea), preoccupati per le possibili derive autoritarie in atto, desiderano fare chiarezza circa la possibilità

SUA SANTITÀ LA SCIENZA di Moreno Pasquinelli

«La scienza è stata ridotta alla tecnica, un’arte di manipolazione che taglia via ogni azione umana reale e dotata di senso in favore di calcoli limitati, poiché non si avvicina alla realtà umana nella sua totalità, ma solo a essa quale somma di ‘eventi particolari’

CAMPO GIOVANILE: AGOSTO 2020

Assisi 2020: perché venire al campo di M-48 Coronavirus permettendo, il 19-20-21 agosto dovrebbe tenersi il primo campo di M48, a cui speriamo parteciperanno anche giovani di Liberiamo l’Italia e di tutte le nostre associazioni amiche. Ma che senso ha un campo ai giorni nostri,

AMODEO: LA TERZA FESSERIA di Piemme

Platone raccontava che Socrate considerava se stesso “il tafano che teneva sveglio il cavallo di Atene”. Non me ne vogliamo gli ecumenisti del sovranismo, gli irenisti per cui “unità di tutti quelli che sono contro l’euro punto e basta”. Siccome a qualcuno dovrà pure toccare

COVID-19: DICHIARAZIONE EUROPEA

Pubblichiamo la Dichiarazione del Coordinamento europeo per l’uscita dall’euro, dall’UE, dalla NATO e dal neoliberismo. Fanno parte del Coordinamento: MPL-Programma 101 (Italia), PARDEM (Francia), Socialismo XXI (Spagna), Paremavasi (Grecia), EPAM (Grecia), Eurexit (Austria- Germania)Covid-19: i popoli dell’Unione Europea pagano per le politiche neoliberisteLa pandemia di

IL NOSTRO PERCORSO di Umberto Spurio*

L’uscita dall’area euro sta diventando una consapevolezza sempre più diffusa. Non è questo lo spazio adeguato per elencare i passaggi che dovranno necessariamente accompagnare questa azione che, da sola, indubbiamente potrebbe essere insufficiente e persino pericolosa. Da autorevoli intellettuali del mondo degli economisti e di

E SE IL LOCKDOWN FOSSE INUTILE? di Leonardo Mazzei

Siamo sicuri che il confinamento (altrimenti detto lockdown) sia efficace nel contenere la diffusione del coronavirus? In molti, tra i quali il sottoscritto, ne hanno già criticato i tremendi effetti economici e sociali. Ma forse c’è qualcosa di più. Forse il lockdown proprio non serve

image_pdfimage_print