1

MARCIA DELLA LIBERAZIONE: MENO 23

MARCIA DELLA LIBERAZIONE

LAVORO, REDDITO, SOVRANITA’, DEMOCRAZIA

10 ottobre 2020, h. 14:00 Piazza San Giovanni – Roma

L’ Appello di Fabio Frati (Liberiamo l’Italia – Roma)

I. MONETA SOVRANA IN UNO STATO SOVRANO
II. LAVORO E REDDITO MINIMO PER TUTTI
III. DIFESA DELLE PMI E DEL TESSUTO PRODUTTIVO NAZIONALE
IV. PORRE UN FRENO ALLE MULTINAZIONALI
V. TASSE EQUE CON UN 2020 TAX FREE
VI. MORATORIA SUL DEBITO PUBBLICO
VII. LIBERTA’ DI SCELTA TERAPEUTICA, NO ALLA DITTATURA DIGITALE, STOP AL 5G
VIII. NAZIONALIZZAZIONE DELLE BANCHE E DELLE AZIENDE STRATEGICHE
IX. PIU’ INVESTIMENTI PUBBLICI NELLA SANITA’ E NELLA SCUOLA
X. FINE ALLO STATO D’EMERGENZA, RIPRISTINO DELLA DEMOCRAZIA E DELLA LIBERTÀ




LO SCEMO DEL VILLAGGIO di Sandokan

«Se io fossi primo ministro, Gerusalemme sarebbe riconosciuta come capitale di Israele dal mio governo, e le relazioni con la Cina e l’Iran sarebbero sospese».
Matteo Salvini, 17 settembre 2020

Lette le idiozie di questo poveraccio non ci resta che buttarla in barzelletta.
Sembra proprio l’incarnazione del noto personaggio irriso da Renato Carosone.

Tu vuo’ fa’ l’Americano

Puorte ‘e cazune cu nu stemma arreto
Na cuppulella c’a visiera aizata
Passa scampanianno pe’ Tuleto
Comm’a nu guappo, pe’ te fa’ guardà
Tu vuo’ fa’ l’americano
Mericano, mericano
Sient’a mme chi t”o ffa fa’?
Tu vuoi vivere alla moda
Ma se bevi whisky and soda
Po’ te siente ‘e disturba’
Tu abball’ o’ rock’n’roll
Tu giochi a baseball
Ma e sorde p”e Camel
Chi te li da?
La borsetta di mammà
Tu vuo’ fa’ l’americano
Mericano, mericano
Ma si’ nato in Italy
Sient’ a mme, nun ce sta niente ‘a fa’
Ok, napulitan
Tu vuo’ fa’ l’american
Tu vuo’ fa’ l’american
Comme te po’ capi’ chi te vo’ bene
Si tu le parle miezo americano?
Quanno se fa l’ammore sott’ ‘a luna
Comme te vene ‘ncapa ‘e di’ “I love you”?
Tu vuo’ fa’ l’americano
Mericano, mericano
Sient’a mme chi t”o ffa fa’?
Tu vuoi vivere alla moda
Ma se bevi whisky and soda
Po’ te siente ‘e disturba’
Tu abball’ o’ rock’n’roll
Tu giochi a baseball
Ma e sorde p”e Camel
Chi te li da?
La borsetta di mammà
Tu vuo’ fa’ l’americano
Mericano, mericano
Ma si’ nato in Italy
Sient’ a mme, nun ce sta niente ‘a fa’
Ok, napulitan
Tu vuo’ fa’ l’american
Tu vuo’ fa’ l’american
Tu vuo’ fa’ l’americano
Mericano, mericano
Ma si’ nato in Italy
Sient’ a mme, nun ce sta niente ‘a fa’
Ok, napulitan
Tu vuo’ fa’ l’american
Tu vuo’ fa’ l’american
(Whisky e soda e rock’n’roll
Whisky e soda e rock’n’roll
Whisky e soda e rock’n’roll)