Browse By

GOVERNO: GAME OVER di Sauro Presenzini

 674 total views,  2 views today

Tutti contro tutti.

La degna fine del pessimo “Governo dei peggiori”, che non avrebbe dovuto nemmeno iniziare).

Dopo i primi scricchiolii e distinguo, ora il Governo dei pessimi e dei peggiori, inizia a sfaldarsi, ad inclinarsi pericolosamente, prima della caduta.

Qualcuno, anzi più di uno per la verità, inizia a dissociarsi, a mettere le mani avanti, politici che nutrono dubbi e ora fanno anche domande, la “tele-starlette virologica” non è più compatta e affetti dalla “sindrome della prima donna” ora si danno dell’imbecille l’un con l’altro in Tv.

Il CTS contro il Governo, gli altri Stati europei che ci guardano come marziani, anche qualche giornalista, seppur timidamente ed esitante, inizia a ricordarsi quale mestiere stia esercitando e a chi deve rendere conto (visto che i giornali della disinformazione, non vendono più copie in edicola), ma sopravvivono solo con le sovvenzioni statali.

I sondaggi, sono sfavorevoli all’azione di Governo e a Draghi in eroica fuga, perché ormai il totale sfacelo e fallimento è sotto gli occhi di tutti, sia in campo economico, dove il Governo può incidere di più per la parte di sua competenza e meno (ma non NULLA) per le crisi internazionali, che in tema di pandemia.

Gli italiani sembrano rimproverare ora la questione principe, seppur non la sola, la gestione fallimentare della “tragica farsa Covid”.

Le esitazioni, le contraddizioni, le smentite, gli obblighi imposti come salvifici e con garanzia, che garanzia SI È SCOPERTO NON È.

Vaccini che non immunizzano, che non sono efficaci come si narrava, ma che hanno bisogno di richiami continui ogni 3-4 mesi, che non sono efficaci come dichiarato, che non servono a nulla contro le varianti, oramai siamo tutti contagiati e contagiosi.

Governo e il Generale pennuto, che non riescono a stare dietro alla campagna vaccinale, caos totale, mentre gli altri Stati non solo si dissociano, ma fanno marcia indietro riaprendo alla vita, dichiarando terminata la pandemia!

L’Organizzazione Mondiale della Sanità -OMS-, l’Agenzia Europea per i medicinali -EMA-, l’americano Fauci il primo virologo mondiale, lo stesso CTS italiano, sono proiettati in direzione opposta e in netto dissenso con i provvedimenti del Governo.

Dissenso su tutto, anche Crisanti che è ora contro il Governo e contro Bassetti, contro il CTS (e viceversa), la dice lunga sui risultati inefficaci cui assistiamo e subiamo oggi.

Le voci più autorevoli, oggi metteno in guardia il mondo, dal reiterare nel breve tempo, i troppi richiami vaccinali ravvicinati, che possono compromettere irreversibilmente il nostro sistema immunitario -il che, non è esattamente un dettaglio-!!!

Non solo, oggi dopo le scellerate scelte “DEI PEGGIORI”, vediamo padri di famiglia senza stipendio, per difendere un proprio diritto, ovvero non accettare -non genericamente i vaccini- bensì QUESTO SPECIFICO E PARTICOLARE “NON–VACCINO” (di cui oggi, si inizia a dubitare …e non solo in Italia).

Piano di vaccinazioni e tracciatura in tilt, cure domiciliari seppur a macchia di leopardo inesistenti, obblighi vaccinali per categorie che ha condotto alla ribellione generalizzata, anche di quelli vaccinati, Leggi incomprensibili ed illeggibili, dati fasulli e falsati volutamente, che hanno fatto arrendere anche l’ultimo fideista alla narrativa unica governativa, mandandolo in oggettiva confusione su scuola, mascherine, trasporti, mono, doppia e tripla dose …pronti per la quarta, salvo soprire poi, che non riescono a vaccinare una nazione intera ogni 3-4 mesi.

Ma va!???

Oggi è “bellissimo” vedere i tri-vax che discriminano i bi-vax, che a loro volta se la prendono con i mono-vax che sono incazzati con i no-vax, perché TUTTI SI CONTAGIANO!

E tutti insieme equiparati, si ritroveranno molto presto anche loro senza lavoro e libertà di cazzeggio!!!

E’ scritto nella Legge …non è un’opinione!

Prosaicamente …la gente si è rotta i coglioni.

IL LAVORO È UN DIRITTO,

IL TAMPONE UNA TANGENTE,

IL NON-VACCINO ..UN VILE RICATTO

(da parte di un vile affarista)”.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.