Browse By

SE CE L’HANNO CON VIKTOR ORBAN di Sandokan

 420 total views,  2 views today

Il cosiddetto “parlamento europeo”, con 433 voti favorevoli e 123 contrari, ha approvato un documento di enorme importanza simbolica e politica. Vi si dice che l’Ungheria di Vikor Orban è un “regime ibrido di autocrazia elettorale” (nei palazzi di Bruxelles l’Ungheria è bollata coma “la piccola Russia”) e dunque una “minaccia sistemica per la Ue” poiché Budepest violerebbe i “principi fondati dell’Unione”.

Come conseguenza l’Ungheria rischia non solo di non ricevere i finanziamenti previsti dal “Recovery”, ma addirittura di subire un regime di sanzioni.

Davvero gli eurocrati e i loro zimbelli del Parlamento ce l’hanno con Orban per amore dello Stato di diritto e delle procedure democratiche? Quelli che hanno ammazzato la Grecia; che sostengono il regime nazistoide di Kiev; proprio quelli che con l’Operazione Covid hanno liquidato fondamentali diritti di libertà e gettato le fondamenta di nuovi regimi di dispotismo terapeutico; non hanno titolo alcuno per dare lezioni di democrazia a chicchessia.

La verità è che ce l’hanno con Orban per ben altri motivi.

Ce l’hanno con Orban perché non sta seguendo l’oltranzismo imperialistico anti-russo del blocco USA- NATO- UE, perché disobbedisce ai gruppi mondialisti, perché non si comporta da servo come tutti i suoi colleghi della Ue.

Ma la ragione fondamentale dell’ostilità degli euro-oligarchi verso Orban è un’altra: Budapest rifiuta il primato del diritto dell’Unione europea sulle leggi nazionali e difende la prevalenza della Costituzione e della magistratura ungheresi sulle decisioni della cosiddetta “Corte di Giustizia Europea”.

Insomma la colpa di Orban è di essere un… sovranista, e solo per questo merita il nostro rispetto.

NB

Stanno mettendo in croce la Meloni (e Salvini) per i loro rapporti politici con il leader ungherese. Che dire? Solo questo: magari, una volta al governo, facessero come Orban! Magari cessassero le forniture di armi a Kiev e le sanzioni contro Mosca! Magari, nei fatti e non a chiacchiere, agissero affinché operi il principio che il diritto nazionale prevale su quello europeo!

image_pdfimage_print

Un pensiero su “SE CE L’HANNO CON VIKTOR ORBAN di Sandokan”

  1. Francesco dice:

    “…magari, una volta al governo, (Meloni e Salvini) facessero come Orban!…”

    Diciamo pure che questa è una PIA ILLUSIONE…: si tratta di due IPOCRITI che si spacciano per “sovranisti” solo per OPPORTUNISMO… due COLLABORAZIONISTI che non si opporranno MAI agli ordini dei loro padroni di Washington e Bruxelles)

    Francesco F.
    Manduria (Ta)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.