Browse By

Archivi della categoria: Geopolitica

UCRAINA: STATO CANAGLIA, STATO FALLITO di Maurizio Vezzosi

Nonostante il mandato quinquennale di Vladimir Zelensky si sia concluso il 20 maggio scorso, né gli Stati Uniti né le principali cancellerie dell’Europa occidentale sembrano voler mettere in discussione nell’immediato il suo ruolo. O almeno non pubblicamente, considerati gli evidenti “malumori ucraini” in seno all’amministrazione

IL MOMENTO DECISIVO di Leonardo Mazzei

Domande (e tentativi di risposta) sugli sviluppi della guerra Quali saranno gli sviluppi della guerra? Quali in Ucraina, quali in Medio Oriente? Queste ci paiono le domande fondamentali dell’oggi. Mentre le mortifere società occidentali sonnecchiano, nubi di tempesta s’addensano all’orizzonte. Gli ottimisti pensano che tutto

DICHIARAZIONE DI GUERRA di Leonardo Mazzei

«All’Occidente le cose non stanno andando come previsto. Sbaglia, tuttavia, chi pensa che a Washington ci si stia predisponendo ad una soluzione alla “coreana”, con un cessate il fuoco sine die sull’attuale linea del fronte ucraino…» *   *   * I 95 miliardi stanziati dal Congresso

 QUAL È LA STRATEGIA IRANIANA? di Shivan Mahendrarajah

L’apparente moderazione dell’Iran di fronte all’aggressione israeliana non dovrebbe essere confusa con la debolezza. Teheran esercita costantemente pressioni su Tel Aviv attraverso i propri metodi, preparando attentamente il terreno per il disfacimento di Israele. «La leggenda narra che una rana posta in una pentola poco

SOLIDARIETÀ CON I POPOLI DELLA RUSSIA di STOPWW3

Risoluzione del Coordinamento internazionale STOPWW3 sull’attacco terroristico al municipio di Crocus Un sanguinoso attacco terroristico nella periferia di Mosca, le cui vittime sono decine di persone pacifiche e innocenti, tra cui bambini, adolescenti e donne, non può non suscitare la rabbia di qualsiasi persona di

GAZA: LA SCONFITTA ISRAELIANA di Saverio Vilar*

A sei mesi dall’inizio della guerra lampo di Israele su Gaza, l’intelligence militare dello stato occupante ha riconosciuto con riluttanza ciò che molti sospettavano: ottenere una vittoria decisiva su Hamas è un obiettivo irraggiungibile. Nonostante la retorica iniziale del primo ministro Benjamin Netanyahu di annientamento

OPERAZIONE CROCUS di Maurizio Vezzosi

Il tentativo di ricondurre l’attentato di Mosca ad una macchinazione del Cremlino, oltre che di buon gusto appare privo di fondamento logico, mancando di spiegare in modo credibile per quale ragione e con quale obiettivo il governo russo avrebbe dovuto organizzare un attentato di certe

DOVE STA LA VERITÀ di Fronte del Dissenso

Questo sarà il Forum di Roma “QUALE FUTURO PER LA PALESTINA”. Non una conferenza qualsiasi, non una riunione di propaganda, non un incontro di mera solidarietà. Si tratta invece di un Forum per scavare nella storia e trovare le cause antiche e recenti del conflitto

FORUM SULLA PALESTINA di Fronte del Dissenso

QUALE FUTURO PER LA PALESTINA Forum Internazionale Roma 20 e 21 aprile – Centro Congressi Cavour Parteciperanno ospiti da: Palestina, Libano, Giordania, Libia, Marocco, Tunisia, Turchia, Grecia, Russia, Georgia, Cina, Stati Uniti, Germania, Austria, Irlanda, Gran Bretagna, Sudafrica … Nell’ottobre scorso si svolse a Roma