Programma 101

COS’È E COSA VUOLE MPL-P101

«Non c’è futuro per il popolo lavoratore finché il potere resterà nelle mani di una ristretta aristocrazia capitalista e globalista arroccata a difesa dei suoi interessi di classe a spese della collettività. Non basta, per cacciarla, indignarsi e protestare, occorre una sollevazione generale, di massa. Il MPL si considera uno strumento per aiutare gli oppressi ad uscire dal letargo, a vincere la paura, a ribellarsi, ad organizzarsi in un fronte ampio per vincere la guerra sociale che gli oppressori gli hanno dichiarato. MPL ritiene il socialismo la sola alternativa al decadente sistema capitalistico. Il socialismo è un punto d’arrivo di una lunga marcia che dovrà cambiare, attraverso grandi e successive trasformazioni, la società, i suoi rapporti economici e sociali. Il primo passo di questa marcia è sganciare il nostro Paese dal capitalismo casinò, farlo uscire dalla gabbia dell’euro, riconsegnando al popolo la sovranità politica che gli è stata sottratta. Il secondo passo sarà quello di chiamare all’alleanza internazionalista gli altri popoli liberi del mondo».