Browse By

Archivio tag: crisi economica

L’EMERGENZA IMMAGINARIA di Alceste De Ambris

La recente ordinanza del Ministro della salute (ormai per limitare le nostre libertà personali non hanno più bisogno di leggi o almeno di decreti-legge) prevede la chiusura di discoteche e l’obbligo di mascherina dalle 18 in poi. È già stata notata l’assurdità del provvedimento, che

U SAZIU UN CRIRI U RIUNU di Sandokan

Ci eravamo già occupati del giornalista de LA STAMPA Massimiliano Panarari anni addietro, irridendo alle sue virulente invettive contro “Beppe Grillo il rossobruno”. Siamo costretti a ritornargli alle calcagna dopo aver letto, sempre su LA STAMPA del 3 luglio scorso, il suo editoriale “L’onda verde

SE IL VIRUS INFETTA L’INTELLETTO di Sandokan

Chi non conosce Sergio Romano? Ambasciatore di lungo corso, quindi storico e giornalista, nonché editorialista del Corriere della Sera. Un liberale che sembra uscito da un esclusivo circolo dell’aristocrazia londinese. Il nostro è come un orologio rotto, che indica l’ora giusta almeno due volte al

CHI CI GUADAGNA di Leonardo Mazzei

Pur differenziata da paese a paese, la crisi del coronavirus ha prodotto un disastro economico globale. Globale la caduta del Pil, come pure il tracollo borsistico. Globale sarà l’aumento della disoccupazione e della povertà. Ma se per le classi popolari e per la piccola imprenditoria

CIO’ CHE BUSSA ALLE PORTE di Sandokan

La confezione di una merce è importante, tanto più se essa è una patacca ed occorre dunque trarre in inganno l’acquirente. Il tanto atteso decretone per fare fronte alla catastrofe economica e sociale in arrivo, è in dirittura d’arrivo. L’hanno battezzato con un nome altisonante:

DISASTRO IN ARRIVO di Leonardo Mazzei

I giornali di stamane informano: a marzo la produzione industriale è diminuita del 29,3%, mentre 270mila negozi (stima prudenziale della Confcommercio) sono destinati alla chiusura. Sono solo due dati tra i tanti, ma bastano e avanzano per dare la misura del disastro. Che il confinamento

E SE IL LOCKDOWN FOSSE INUTILE? di Leonardo Mazzei

Siamo sicuri che il confinamento (altrimenti detto lockdown) sia efficace nel contenere la diffusione del coronavirus? In molti, tra i quali il sottoscritto, ne hanno già criticato i tremendi effetti economici e sociali. Ma forse c’è qualcosa di più. Forse il lockdown proprio non serve

image_pdfimage_print