Browse By

Archivio tag: Siria

ESULTIAMO, RAQQA NON C’È PIÙ

[ 22 ottobre 2017 ] Il “mondo libero” esulta: Raqqa non c’è più, rasa al suolo… «Raqqa è vuota, spettrale, un nucleo urbano di rovine. Tutto attorno, macerie e silenzio. Una città di oltre duecentomila abitanti totalmente abbandonata. Con i negozi sventrati: attraverso le saracinesche

IL MATTATOIO SIRIANO di Campo Antimperialista

[ 9 aprile ] Ha suscitato un’enorme clamore, soprattutto in Occidente, il bombardamento dei governativi su Khan Sheikhoun (nella provincia di Idlib in mano agli insorti), non solo perché avvenuto in violazione del cessate il fuoco siglato il 29 dicembre, ma per l’uso di letali

LA CADUTA DI ALEPPO EST di Polat Can

[ 16 gennaio ] Polat Can, è il portavoce delle YPG, le forze combattenti curde in Siria. Al di la di ogni considerazione sul posizionamento tattico delle YPG, questo scritto di offre uno spaccato sulla immane tragedia di Aleppo. Oggi Aleppo è caduta, ma esaminando

LA RUSSIA IN LUTTO di Nello De Bellis

[ 28 dicembre ] “Luminosa Memoria”, così la TV russa sta commemorando tra la commozione ed il cordoglio generali del Paese la tragica fine del complesso storico e artistico del coro dell’Armata Rossa, il complesso canoro di cantanti, musicisti e ballerini di 92 persone perito

SIRIA: LA SVOLTA? ALAWITI CONTRO ASSAD

[ 3 APRILE ] Leggiamo questa mattina su Repubblica un documento proveniente dalla Siria che potrebbe avere decisive ripercussioni sul futuro del Paese. Eminenti figure religiose e politiche della comunità alawita (le setta di cui il clan Assad fa parte) hanno diffuso un testo dal

DA DOVE VIENE LO STATO ISLAMICO (IS) ?

[ 11 gennaio ] Il mondo, com’è evidente, è pieno di complessità. Questa aumenta nelle fasi di transizione, o di passaggio da un’epoca all’altra —come quella, appunto, che l’umanità sta attraversando. Molti sono gli attori, grandi e piccoli, che si agitano sulla scena mondiale. Comprendere la

DICONO DEL CALIFFATO ISLAMICO

[ 1 dicembre ] Abbiamo messo assieme, per tentare di capire il Califfato e l’ISIS, ciò che è stato scritto in alcuni organi di stampa. Frammenti parziali ma utili, che contraddicono la satanizzazione dell’ISIS come “nazista e fascista”. I dominanti ricorrono infatti ad una doppia

image_pdfimage_print