Browse By

Archivio tag: Tonguessy

NÉ MESSIA NÉ GURU di Tonguessy

Friedrich Wilhelm Nietzsche [ 26 luglio 2017 ] Il 17 luglio pubblicavamo il breve saggio filosofico di Eos dal titolo DAVANTI AL NICHILISMO TECNO-MONDIALISTA. Il saggio riceveva l’encomio di Giada Boncompagni —Nichilismo e idolatria della tecnica. Di diverso avviso l’amico Tonguessy che ci ha inviato queste

LA RABBIA, LA DEPRESSIONE E LE PILLOLE di Tonguessy

[ 13 novembre ] Dice Stefano Benemeglio (lo scopritore delle Discipline Analogiche, cioè delle “leggi e delle regole che governano i linguaggi emotivi e le dinamiche sistemiche dell’uomo” [1]) : “Le aspettative naturali che ogni individuo ha, se vengono ripetutamente frustrate, determinano una naturale reazione

OLIMPIADI POSTMODERNE di Tonguessy

[ 25 agosto] «Tutto è merce e tutto deve circolare per mantenere in vita il sistema, atleti inclusi. La nazionalità serve solo a fissare dei criteri per la “libera concorrenza” (altro dogma del capitalismo postmoderno), prodromo della corsa ai diritti civili». Libera circolazione di merci,

SOVRANITÀ E CAPITALISMO (parte seconda) di Tonguessy

[ 25 marzo ] Pubblichiamo la seconda parte del lucido contributo di Tonguessy. QUI la prima. La ricetta del capitalismo postmoderno consiste nella drastica compressione della middle class grazie alla contrazione salariale da una parte, e all’affidarsi alla manodopera delle nazioni emergenti dall’altra. Questo per

IL LAVORO RENDE LIBERI? COME NO!?! di Tonguessy

[ 24 marzo ] L’etimo di questa parola è poco incerto. Viene dal latino labor che significa fatica. Ed il suo sinonimo è persino peggio. Travaglio (usato in alcuni dialetti nostrani, e praticamente identico nel francese, spagnolo e portoghese correnti) deriva dal latino tripalium, rozzo

SUL REDDITO DI CITTADINANZA di Tonguessy

[ 18 marzo ] Scrivo queste note a seguito di un interessante e vivace dibattito sviluppatosi su Sollevazione [vedi i commenti, NdR]. In sostanza alcuni membri di P101 sostengono la necessità di un Reddito di Cittadinanza (RdC) per alleviare le sofferenze di molti cittadini, ormai ridotti

image_pdfimage_print