Browse By

Archivi del mese: Aprile 2017

ALITALIA: NON TOCCATE QUEI DUE! di Sandokan

[ 26 aprile ] Nella foto Fabio Frati e Antonio Amoroso Come era prevedibile la schiacciante vittoria dei NO nel referendum in ALITALIA è stato un terremoto che fa tremare non solo i sindacati gialli (cosiddetti confederali). Trema il governo Gentiloni —ed i suoi ministri

UN ORDINE NUOVO di Moreno Pasquinelli

[ 25 aprile ] Il discorso con cui questa mattina, a Roma, sono stati aperti i lavori dell’assemblea della Confederazione per la Liberazione Nazionale A nome del Coordinamento nazionale della CLN vi ringrazio per essere qui presenti. Mi auguro che questa assemblea serva a convincervi

ALITALIA: DOPO LA VITTORIA CAMPALE

[ 25 aprile ] Ore 00:20Un autentico terremoto, non solo sindacale, politico. La Vittoria dei NO è non solo rotonda, è schiacciante, ben oltre il 50% di cui stanno cianciando le agenzie in questi minuti.A Milano 700 NO contro circa 150 SI.A Malpensa 278 NO

ALITALIA: REFERENDUM COL BOTTO?

[ 24 aprile ] Fiumicino, ore 20:30. In Alitalia si sta ultimando lo spoglio delle urne. La vittoria del No all’accordo-infame sembra schiacciante. Lo avevamo detto che l’aria che tirava era buona, che rabbia più dignità dei lavoratori avrebbero travolto azienda, governo e confederali. Tuttavia dobbiamo aspettare prima

NON È LA FRANCIA CHE INDICA LA VIA di Piemme

[ 24 aprile ]Mentre in rete fioccano le scemenze, i media di regime colgono l’essenza del risultato uscito dalle urne francesi: scampato pericolo! Le classi e le èlite dominanti di fede eurista non esultano ma possono tirare un sospiro di sollievo: lo sfondamento della Le Pen,

ALITALIA: E SE VINCONO I “NO”? di Sandokan

[ 23 aprile ] Quel che sta accadendo in Alitalia è di una gravità enorme.Quelli che comandano, autorizzati da governo, banche e sindacati confederali, l’hanno portata nuovamente al collasso. Altro che “incompetenza” del management! ce l’hanno portata deliberatamente, allo scopo di mettere le maestranze con le

BERTINOTTI, FASSINA e FORMENTI A FOLIGNO di P101

Da sinistra: Castangia, Zuccarini, Formenti, Bertinotti e Fassina [ 22 aprile ]Si è svolto giovedì 20 aprile a Foligno, come previsto, l’incontro «ROSSO DI SERA: un futuro di sinistra o una sinistra senza futuro?»Dopo i saluti del vice-sindaco di Foligno Rita Barbetti, e il discorso di

LA RETORICA SUL 25 APRILE di Stefano Bartolini

[ 22 aprile ] Volentieri pubblichiamo questo intervento ricordando come noi celebreremo quest’anno la festa della liberazione. «Oggi l’ossequio esteriore alla Liberazione non è più messo in discussione, la sua simbologia è divenuta talmente diffusa da prestarsi a banalizzazioni e improvvisazioni estemporanee, come nel proclamare

image_pdfimage_print