Browse By

GIORGIO AGAMBEN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA!

I diversi movimenti di lotta sorti in ogni regione contro lo stato d’emergenza e il “green pass”, in difesa dei diritti sociali e civili,  hanno dato finalmente vita ad una rete nazionale unitaria. Di seguito il comunicato approvato all’unanimità dall’assemblea svoltasi il 20 gennaio. *

IL MONDO VISTO DALLA RUSSIA di O.G.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Che significano le mobilitazioni russe? Macron contro la NATO Il Presidente della Repubblica Federale Tedesca Frank-Walter Steinmeier dice in relazione ai fatti ucraini che il concetto storico e politico di Occidente è morto. Sappiamo come dietro a questa dichiarazione vi possa

GOVERNO: GAME OVER di Sauro Presenzini

Tutti contro tutti. La degna fine del pessimo “Governo dei peggiori”, che non avrebbe dovuto nemmeno iniziare). Dopo i primi scricchiolii e distinguo, ora il Governo dei pessimi e dei peggiori, inizia a sfaldarsi, ad inclinarsi pericolosamente, prima della caduta. Qualcuno, anzi più di uno

BASTA CON LO SCIACALLAGGIO! di Liberiamo l’Italia

Comunicato stampa di Liberiamo l’Italia Lo sciacallaggio dei media continua. Vaccinati e non vaccinati si contagiano e si ammalano allo stesso modo, ma per loro la morte di un non vaccinato è un’occasione troppo ghiotta per non buttarcisi sopra. Non poteva fare eccezione la morte

CIAO LUIGI!

Notizie come quella della scomparsa del nostro amato Luigi Marilli, membro della Direzione Nazionale di Liberiamo l’Italia, tra i fondatori della Marcia della Liberazione e portavoce del Fronte del Dissenso dell’Abruzzo, sono quelle che mai si vorrebbero ricevere. Il dolore che colpisce le persone nel

NON SCENDEREMO A PATTI!

Contro gli ultimi infami decreti del governo Draghi, il Fronte del Dissenso ha rivolto un appello urgente alla mobilitazione e all’unità di tutte le forze della resistenza costituzionale: ai coordinamenti no green pass, alla associazioni ed ai movimenti politici organizzati, agli intellettuali ed ai parlamentari

PUNTO DI SVOLTA di Leonardo Mazzei

La criminale offensiva del governo Draghi continua. Più il fallimento della strategia vaccinale è manifesto, più si insiste con la ricerca del capro espiatorio, dunque con la caccia ai non vaccinati. Adesso toccherà alla platea degli ultracinquantenni. Oltre 27 milioni di persone, una parte delle