Browse By

Archivi del mese: Ottobre 2019

ANTISEMITISMO di Sandokan

[ giovedì 31 ottobre 2019 ]Vado subito al punto.Fossi stato un senatore ieri mi sarei astenuto (in senato l’astensione equivale a voto contrario) sul disegno di legge che istituisce la “commissione contro razzismo e antisemitismo”. La ragione è presto detta. In nome della sacrosanta battaglia contro razzismo e

CHE RIVOLUZIONE ABBIAMO ALLE PORTE? di Piemme

[ mercoledì 30 ottobre 2019 ] “Degno erede dei padri fondatori»ì”, “l’uomo che tiene alto il sogno europeo”, “Colui che ha salvato l’euro”.“C’è molto di più”, scrive tuttavia Repubblica, nella cerimonia svoltasi a Francoforte con cui Draghi ha lasciato il testimone alla Lagarde.Sì, c’è molto di

UMBRIA: ROSSO A CHI? di Carlo Formenti

[ martedì 29 ottobre 2019 ] Un brivido mi corre lungo la schiena leggendo sui giornali titoli come il crollo del fortino rosso (?) a commento della disfatta elettorale della coalizione giallo fucsia in Umbria.  Rosso a chi? Sono più di vent’anni che questa attribuzione

UMBRIA: DIETRO AL TRIONFO di Piemme

[ lunedì 28 ottobre 2019 ]L’enorme avanzata elettorale delle destre nelle elezioni in Umbria, tanto più dato l’alto afflusso alle urne rispetto alla precedente tornata elettorale, si spiega solo a patto di di considerare che, come un’alluvione, essa è stata possibile perché alimentata da molti

UMBRIA: L’ARIA CHE TIRA

[ domenica 27 ottobre 2019 ] Riceviamo e volentieri pubblichiamo Non è, quello accanto, un fotomontaggio per dileggiare Matteo Salvini. Nient’affatto. Bastardo è il nome di un frazione di uno dei comuni più piccoli della mia regione, per la precisione Giano dell’Umbria. Fino a lì

UMBRIA: PER CHI VOTIAMO NOI

[ venerdì 25 ottobre 2019 ] Gli umbri vanno al voto prima del previsto a causa delle dimissioni della Giunta di centro-sinistra, travolta da “sanitopoli”.Non è difficile prevedere, anche visto com’è andata in diverse elezioni comunali, la vittoria del centro-destra a trazione leghista. Il tracollo della

KURDISTAN: CHI LA FA L’ASPETTI

Quando Pentagono e curdi delle YPG camminavano fianco a fianco [ giovedì 24 ottobre 2019 ]La drammatica vicenda storica del popolo curdo ha origini lontane.  Recita un antico e terribile proverbio arabo:«Tre calamità vi sono al mondo: le locuste, i topi e i curdi». Approfittando

image_pdfimage_print