Browse By

NULLA SARÁ COME PRIMA

[ 04 gennaio 2010 ]Dieci tesi sulla crisi finanziaria  di Andrea Fumagalli  Il saggio che presentiamo è il risultato di un processo di elaborazione del general intellect di movimento che ha visto la partecipazione dimolti compagni e compagne delle rete Uninomade, prima in un seminariosvoltosi

WALL STREET SALE? LA CRISI È SISTEMICA

[ 01 gennaio 2010 ]macchine, algoritmi e robotica: quanto pesano nell’andamento del sistema finanziario globale?  di Gilles Bonafi Nessuno riesce più a capire perché la borsa continui a progredire, mentre tutti gli indicatori sono in rosso (il più importante è la disoccupazione). I media definiscono

Nessuna miniatura

Ultim’ora

[ 30 dicembre 2009 ] GAZA: FREEDOM MARCH. MUBARAK BLOCCA IL CONVOGLIO Il Cairo. Un gruppo di attivisti internazionali, membri del Convoglio del Gaza Freedom March ha protestato oggi davanti a una sede dell’Onu al Cairo, dopo che il governo egiziano ha negato loro l’autorizzazione

La rivoluzione? Necessaria ma impossibile

[ 30 dicembre 2009 ] Riflessioni sul marxismo di Mario Tronti Socialismo reale. Il socialismo reale aveva un destino segnato di sconfitta nel momento in cui quell’esperimento non si è ripetuto in Occidente. Adesso possiamo verificare che non era possibile quel socialismo in un paese

Associazione Rivoluzione Democratica

[ 29 dicembre 2009 ] CHI SIAMO In occasione delle elezioni politiche della primavera del 2008 circa trecento tra intellettuali, lavoratori e studenti di diverso orientamento politico e culturale, sottoscrissero un appello all’astensione, sulla base di un radicale rifiuto del sistema bipolare qualificato come “post-democratico”

OLTRE LA DIARCHIA EURO DOLLARO

[ 29 dicembre 2009 ] Dieci tesi su crisi, egemonia valutaria e imperialismo di Vladimiro Giacchè   All’origine della crisi vi è un’enorme sovrapproduzione di capitali e di merci Sulle cause della attuale crisi ci è stato detto di tutto. Banchieri avidi, compratori di case sprovveduti,

Nessuna miniatura

CRISI “NEL” O “DEL” CAPITALISMO?

[ 28 dicembre 2009 ] di Osvaldo Pesce* L’attuale crisi economica mondiale mette in discussione la globalizzazione – attuata nel corso degli ultimi dieci anni dagli USA, seguiti dall’Europa – che non può più essere perseguita.  Il meccanismo di crescita dell’economia si è inceppato, i