Browse By

Archivi del mese: Febbraio 2013

L’EURO È UN MORTO CHE CAMMINA

Tentare un’exit strategy  “da sinistra” di Emiliano Brancaccio* Lucida e rigorosa analisi. Dall’euro si può uscire da destra, con una catastrofe per le classi popolari. M5S e sinistre davanti alla  prova del nove di gestire un’uscita anticapitalista. «Il signor euro aveva più volte rischiato l’infarto.

MASTICANO AMARO

Tabella n.1. (clicca per ingrandire) L’onda d’urto che fa tremare euro e Unione europea Un confronto con le elezioni in Portogallo, Spagna, Francia e Grecia di Piemme C’è tempo, manco troppo temo, per riflettere e immaginare (e quindi orientare la prassi)  [1] Come M5S gestirà la sua

HA PERSO LO SPREAD… E ANCHE LE BANCHE

Un terremoto elettorale più grande di quello greco della primavera del 2012 (clicca per ingrandire) Come si fa a non provare soddisfazione per questo sconquasso? di Giorgio Cremaschi* I mercati hanno reagito male. Era ovvio, banche e finanza volevano la vittoria di un PD aperto a

MPL (59) SÌ, QUESTA VOLTA FESTEGGIAMO!

COME VOLEVASI DIMOSTRARE Risultati elettorali: gli euristi in minoranza nel paese e la fine della seconda repubblica Segreteria nazionale del Mpl Sì, diciamolo subito: stasera per la prima volta possiamo festeggiare un risultato elettorale. Vediamo il perché, per grandi linee ed in maniera sintetica, pur

Nessuna miniatura

SE FOSSE VERO

A sinistra i dati delle coalizioni. A destra quelli dei singoli partiti (clicca per ingrandire) Sono le 17:00 e tutto va beneBattuto l’asse Pd-Monti! di sollevAzione Sono appena uscite le prime proiezioni del voto al Senato.Supponiamo che questi dati siano definitivamente confermati. Cosa avremmo?Avremmo il

Col fascismo… alle porte

PROSPETTO ELEZIONI 2005-2008-2009-2010(clicca per ingrandire) Quando la madre degli imbecilli è sempre gravida di Abate Faria* In tutto il mondo si parla di Grillo. Tv e giornali cercano di capire il fenomeno, di analizzarlo, in attesa dell’esito delle elezioni italiane. Grillo non è il primo

LA LINEA DI MASSA

«Conto i minuti ai risultati incrociando le dita. Grande Beppe! Che sia l’Italia a dare il via alla Sollevazione, questo mi piacerebbe raccontare ai miei figli»!Chiara «Condivido l’indicazione data dal MPL per il voto al M5S e ne condivido anche le prospettive. Personalmente di Grillo

LA BOMBA SCOPPIERÀ

Nuova fase, nuovi compiti Intervista a Moreno Pasquinelli   A cura di sollevAzione «Era ora che scoppiasse la bomba, una bomba che mentre porterà il lutto nel blocco dominante, causerà un’ondata di gioia e di esultanza per milioni e milioni di cittadini italiani. Noi condivideremo

RIFONDAZIONE COMUNISTA AL CAPOLINEA

Sotto o sopra lo sbarramento di Leonardo Mazzei Le elezioni sono ormai alle porte. Lunedì sera conosceremo i dati fondamentali, e solo a quel punto sarà possibile analizzare la nuova situazione che ne sarà scaturita. Per noi sarà fondamentale misurare da un lato il grado

L’UNICA VERA NOVITÀ

Beppe Grillo in Val Susa a fianco del NoTav Grillo in Valsusa  di Raffaele Sciortino Difficile dire se la piazza stracolma di Susa, giovedì scorso, sia stato più un appuntamento di massa del Movimento NoTav o una delle numerose e partecipate tappe del giro elettorale

image_pdfimage_print