Browse By

Archivi della categoria: Geopolitica

UE: FEDERAZIONE RUSSA PUTINISTA PRIMO NEMICO di V. D.

Riceviamo e pubblichiamo Il Commissario europeo per l’energia, il tedesco Günther Oettinger, il 26 agosto, a Minsk, in Bielorussia, al vertice trilaterale Russia, Ucraina e Unione europea dichiarava che l’ambizione dell’UE è evitare, nell’immediato futuro, problemi relativi alla sicurezza dell’approvvigionamento per i paesi membri. Il

SCISMA NELL’EBRAISMO MONDIALE di F.f.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo Note sulla nuova destra sionista israeliana Il 19 luglio 2018, giorno in cui la Knesset approva pur con stretta maggioranza la legge che definisce Israele “Stato nazionale del popolo ebraico”, rappresenta certamente una sorprendente rottura di paradigma nella storia israeliana. Identità

VIRUS E GUERRA BIOLOGICA di V. D.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO * * * Il Covid-19 non è un virus presente in natura, ma è stato creato da un laboratorio di Wuhan e precisamente nel laboratorio di biosicurezza 4. Alla costruzione di questa “chimera” hanno contribuito non solo scienziati militari cinesi, ma anche

ERDOGAN E IL MITO DELLA POLITICA NEO-OTTOMANA di Marwan Kabalan

La gran parte delle élite occidentali, europee anzitutto, non esitano a bollare la politica estera turca come “espansionismo neo-ottomano”. Condannano quindi come “provocazione bellicista” l’invio, il 21 luglio scorso, di 18 navi militari ai confini delle acque territoriali greche (isola di Kastellorizo) per proteggere un

LIBANO VERSO L’INFERNO

Si dice che l’esplosione del 4 agosto sia per il Libano un 11 settembre. No, è qualcosa di molto peggio. Impazzano i tentativi di spiegare come sia accaduta la catastrofe: incidente o attentato? E se attentato, bomba o missile? E chi mai l’avrebbe perpetrato? Tra

CHI E’ BERNIE SANDERS

Potevano esserci pochi dubbi che il cosiddetto “super martedì” l’avrebbe vinto l’uomo dei poteri forti Joe Biden — grazie all’uscita di scena preordinata di due candidati che hanno fatto endorsement per Biden. Una conferma del carattere oligarchico della democrazia americana e plutocratico del partito Democratico.

COVID-19: LA PAROLA AD AHMADINEJAD

Un lettore, dopo averle tradotte, ci segnala due recentissime lettere dell’ex Presidente della Repubblica islamica dell’Iran, la prima al Segretario Generale delle Nazioni Unite, la seconda al al Direttore Generale di OMS. Per oggetto esse hanno la questione del Corona virus. Pubblichiamo volentieri i due

GEOPOLITICA DEL CORONA VIRUS di W.Dierckxsens, W.Formento

I Democratico-Globalisti contro Trump Nel nuovo millennio c’è stato un costante aumento della partecipazione degli Stati Uniti, e anche dell’Unione Europea, agli Investimenti Diretti Esteri (IDE) in Cina a spese di Hong Kong, Taiwan e Giappone. Microsoft è entrata nel mercato cinese nel 1992 e

L’EUROPA, l’ISLAM E IL POSTO DELL’ITALIA di Angelo Vinco

Riceviamo e pubblichiamo E’ evidente, nella nuova fase di turbolenze geopolitiche, l’impreparazione e la marginalità delle fazioni di destra e sinistra cosiddette antagoniste o sovraniste o non saprei come definire. Da parte neofascista riemerge l’antica ossessione della salvezza della civiltà europea, da parte neo-marxista la

CHE STA ACCADENDO IN AMERICA LATINA? di W. I. Robinson*

È opportuno ogni tanto dare un’occhiata non distratta a quanto accade in America latina, dove una destra rampante è tornata al potere ma dove le proteste popolari stanno in compenso dilagando (Haiti, Honduras, Cile, Ecuador, Colombia …). Un caso un po’ più complesso quello boliviano,

image_pdfimage_print