Browse By

Archivi della categoria: Mondo

L’ENIGMA CINESE di A. Vinco

Sulle interpretazioni della natura sociale della Repubblica popolare Deng Xiaoping tra maoismo e socialismo Deng Xiaoping, considerato da Ezra Vogel il più grande statista del ‘900, non fu probabilmente mai un maoista ortodosso, se non durante il periodo della “guerra popolare di lunga durata” (rènmìn

GEOPOLITICA E “GRANDE RESET” di A. Vinco

Riceviamo e pubblichiamo Abbiamo precedentemente definito l’era globale apertasi con il 2020 la Rivoluzione Mondiale Covid-19, conclusione storica del ciclo apertosi l’11 settembre 2001 e segnato dal declino epocale dell’atlantismo unilineare. Klaus Schwab, presidente del WEF, teorico della Quarta Rivoluzione Industriale e del Grande Reset,

TOKIO SI AGGANCIA A PECHINO? A.Vinco

«Il Giappone è una grande Nazione. Non tollererà che l’imperialismo americano la tenga sotto i propri piedi per sempre». Mao Zedong 27.01.1964 [1] *Nella foto sopra il Ministro della Difesa del Giappone Nobuo Kishi annuncia di aver concordato con la Cina una linea diretta per

LA QUESTIONE CINESE di Umberto Bianchi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo Al giorno d’oggi, in tempi di normalità, in giro, se ne sentono dire tante. Analisi ed opinioni di tutti i tipi bombardano  l’opinione pubblica in modo inverecondo, finendo con il perdere di sostanza e credibilità. Ci sono analisi però che, ad

JOE BIDEN: IL NULLA AL POTERE di Umberto Bianchi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo L’intero planisfero occidentale sembra essersi riunito in una squallida e deprimente esibizione coreutica, una specie di disgustoso “peana”, a favore della (presunta sic!) elezione di Joe Biden al soglio della Presidenza Usa. Tutti assieme si tira un respiro di sollievo… Il

L’INDIA NAZIONALISTA CONTRO IL GRANDE RESET di A. Vinco

L’India nazionalista contro il Grande Reset occidentale (La dottrina Jaishankar) Subrahmanyam Jaishankar, ministro degli esteri indiano, figlio di un accademico specializzato sul pensiero strategico nell’Indo-Pacifico, è stato ambasciatore in Cina dal 2009 al 2013 e poi negli Usa sino al 2015, dopo una lunga carriera

SINISTRATI AL BIDEN di Leonardo Mazzei

Leggere per credere: «L’11 novembre 2020 Joe Biden è diventato Presidente eletto con il più alto numero di voti nella storia degli Stati Uniti. E’ una notizia che tutti volevamo sentire…». Chi è l’autore di cotanto trionfalismo? Chi sono tutti quelli che quell’annuncio «volevano sentire»?

STATI UNITI: E ADESSO? di Robert Garner*

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa corrispondenza dagli Stati Uniti. Cari amici, mentre scrivo sembra ormai certa la vittoria di J. Biden. Tuttavia Trump esce fortissimo da questa tesissima prova elettorale. Ha ottenuto 68 milioni di voti, 5 milioni in più che nel 2016. Ha perso,

L’EBRAISMO AMERICANO E I CONIUGI TRUMP di F.f.

Capire quanto sta accadendo negli Stati Uniti, in particolare comprendere cosa sia davvero il trumpismo, è ovviamente di vitale importanza. Malgrado dissentiamo con la visione e le posizioni dell’autore, pubblichiamo l’articolo poiché aiuta a comprendere il carattere della battaglia alle porte di decisive elezioni presidenziali.

ERDOGAN: L’ULTIMO LEONE DELL’ISLAM di F.f.

Riceviamo e pubblichiamo Il nuovo ottomanesimo nella nuova fase strategica Cercheremo di inquadrare le due grandi linee strategiche dell’erdoganismo senza trascendere nell’antierdoganismo ma tanto meno nel filoerdoganismo; la nostra prioritaria volontà è quella di superare la classica interpretazione della Sinistra radicale, laicista, progressista e globalistica,

image_pdfimage_print