Browse By

Archivi del mese: Ottobre 2012

«USCIRE DALL’UNIONE PER USCIRE DAL CAPITALISMO»

Alessandro Mustillo «Superare le divisioni, restare comunisti» Anna Lami intervista Alessandro Mustillo Pubblichiamo questa intervista ad Alessandro Mustillo, segretario del Fronte della Gioventù Comunista, comparsa negli scorsi giorni sul sito Megachip.info, interessante per diversi aspetti. Il Fronte della Gioventù Comunista era una delle realtà presenti

MPL (44): UN GIUDIZIO SULLE ELEZIONI SICILIANE

Un ciclone che non ha travolto solo l’ammucchiata montiana Segreteria nazionale pro tempore del Mpl Che dalle elezioni siciliane potesse venire una spallata decisa contro il sistema politico era nell’ordine delle cose. Essa è stata più potente del previsto, ed ha preso due forme: l’astensione

Nessuna miniatura

DENTRO IL NO MONTI DAY

No Monti Day, corteo contro il governo del professore Video non trovato jwplayer(“JWPlayer”).setup({ autostart: false, flashplayer: “http://www.abruzzolive.tv/jwplayer/player.swf”, file: ‘http://www.abruzzolive.tv/video/no monti.mov’, repeat: ‘none’, stretching : ‘uniform’, backcolor : ‘000000’, frontcolor : ‘FFFFFF’, lightcolor : ‘FFFFFF’, screencolor : ‘000000’, image : ‘https://www.sollevazione.it/wp-content/uploads/2020/01/Mpl.-Roma-27-ottbre-2012-2.jpg’, volume: 60, height: 292, width:

NO MONTI DAY: A MO’ DI BILANCIO

Lo striscione del Mpl ieri a Roma al No Monti Day Ciò che resta della sinistra ha rialzato la testaE dopo? Quanti eravamo? Abbastanza, visto il quadro sociale e politico, segnato dalla momentanea stabilizzazione della crisi del debito e dalla apparente forza del Governo Monti che

Nessuna miniatura

DUE FATTI IN DUE GIORNI

Non tutti i mali vengono per nuocere di Piemme Sotto una pioggia prevista battente, questo fine settimana, avvengono due fatti importanti, connessi tra loro malgrado ogni apparenza. In ordine: la manifestazione No Monti Day, e le elezioni per il Parlamento siciliano.  Perché la manifestazione contro

L’EUROPA, OVVERO IL SUICIDIO DELLA SINISTRA

Claus Offe «L’Unione europea e l’euro alimentano nuovi fascismi» Intervista a Claus Offe* Il tedesco Offe non poteva esprimere meglio la posizione grottesca in cui si trovano le sinistre europeiste. Si prende atto del fallimento dell’euro, che la democrazia viene uccisa dalle plutocrazie dominanti, e che

LA MATTANZA DELLE DONNE

Non mimose ma… pugnalate Di Maria IngrossoFemminicidio: è il termine coniato dalle Nazioni Unite con il quale si è deciso di designare quello che ormai è un male endemico dell’umanità: la violenza quotidiana esercitata sulle donne, di qualunque età e condizione sociale e di qualunque

PERCHE’ QUESTO MORTORIO SOCIALE?

Clicca per ingrandire Su quali fattori deve basarsi la linea di condotta dei rivoluzionari? di Moreno Pasquinelli Prendo lo spunto da discussioni avute con compagni e amici accomunati da un rifiuto radicale dell’esistente, come dal disprezzo per il sistema e le élite che detengono il

PROTEZIONISMO E RETORICA EUROPEISTA

Emiliano Brancaccio E’ il liberoscambismo che ci porta verso il baratro di Emiliano Brancaccio* «E’ dunque proprio un incondizionato liberoscambismo, soprattutto in tempi di gravissima crisi economica, che rischia di alimentare le peggiori pulsioni nazionaliste». D. Il protezionismo sta tornando di moda? R. Tra il

image_pdfimage_print