Browse By

Archivi del mese: Luglio 2022

MA SENTI QUESTI DUE di Leonardo Mazzei

“Abbiamo impedito l’unità dell’opposizione? Sì, ma l’abbiamo fatto per il vostro bene. Addirittura perché tecnicamente conveniente… Qualcuno denuncia il golpe elettorale, la discriminazione della raccolta delle firme ad agosto? E’ solo un ignorante che non conosce la legge. Ma il movimento che lotta da due

25 SETTEMBRE PATATRAC di Moreno Pasquinelli

Si poteva tutti assieme fare un gran casino contro il colpo di stato elettorale del 25 settembre, si poteva denunciare che in queste condizioni la competizione elettorale è truccata… Al contrario, i partitini che si dicono di rappresentare il popolo no green pass, hanno deciso

FORUM DEI MOVIMENTI DELLA RESISTENZA Assisi 26-27-28 agosto

L’ultimo fine settimana di agosto ci ritroveremo ad Assisi, al Forum dei Movimenti di Resistenza Costituzionale. Sarà un’occasione per incontrarsi, discutere e riflettere insieme sul percorso fatto e su quello che ci aspetta. Per informazioni: forumassisi@gmail.com canale telegram: https://t.me/resistenzacostituzionale IL PROGRAMMA DEI FORUM Venerdì 26

E ORA? di Moreno Pasquinelli

«Sarà un caso, ma il governo più atlantista della storia viene mandato a casa da tutti coloro che hanno sostenuto posizioni filoputiniane». Carlo Calenda coglie un aspetto della caduta del governo Draghi. Non c’è dubbio che per le contorte vie di uno psicodramma istituzionale, si

SISTEMA IN BAMBOLA, OPPOSIZIONE MUTA di Leonardo Mazzei

Siamo di fronte ad un curioso paradosso. Mentre il “governo dei migliori” barcolla, l’opposizione appare anch’essa stordita e muta. Non parliamo ovviamente della finta opposizione di Fratelli d’Italia, bensì di quella che si è espressa nelle piazze negli ultimi due anni. Dopo aver invocato in

ZELENSKYJUGEND di Enrico Mascelloni

Con l’annunciata discesa in battaglia della Zelenskyjugend si apre una nuova fase della guerra. Forse quella in cui le balle della propaganda pro-ukraina toccheranno vertici ancora ignoti persino ai corrispondenti del Corriere della Sera: “Un milione di soldati ukraini dotati delle nuove armi americane, nei

CI VUOLE UN MIRACOLO di Moreno Pasquinelli

La caduta del governo Draghi, per diverse ragioni, è una buona notizia. Quella principale è il fallimento dell’ennesimo sforzo dell’élite eurocratica (e atlantista) di raddrizzare questo legno storto che è l’Italia. Per la precisione è il fiasco dell’ultimo tentativo di disinnescare questa bomba ad orologeria

MOVIMENTI DI RESISTENZA COSTITUZIONALE: AVANTI!

Certe separazioni sono dannose, alcune sono inevitabili, altre sono invece feconde.  Chi legge potrà farsi un’idea e decidere di quale tipo sia quella avvenuta in seno al coordinamento dei movimenti Resistenza Costituzionale. Di seguito la dichiarazione rilasciata dalla maggioranza *   *   * NESSUN

image_pdfimage_print