Browse By

Category Archives: Politica Interna

ZINGARETTI, L’INDECENTE di Leonardo Mazzei

Ma come, i soldi sono lì, già pronti ad involarsi per la penisola, e voi non li volete? Ma che italiani siete diventati? La pressione di Angela Merkel è forte: il Mes «non lo abbiamo attivato perché rimanga inutilizzato». Insomma, certi “regali” non si possono

IL PARTITO DELL’ITALEXIT di Gianluigi Paragone

Il nuovo progetto politico di Gianluigi Paragone sta raccogliendo sempre più consensi e alimenta il dibattito in Italia. Tra i tanti interessati a capirci qualcosa in più c’è anche Francesco Specchia che ha pubblicato su Libero una lunga intervista a Paragone per chiarire e mettere

TIRA UNA BRUTTA ARIA di Piemme

Ammetto di aver sbagliato (eravamo a metà febbraio) nel sottovalutare la portata della pandemia, non tuttavia sull’uso diabolico che ne avrebbe fatto il potere. Scrivevo il 10 marzo [NELLE VISCERE DELLO PSICODRAMMA]: «La voglio dire in un’altra maniera: vita associata abolita, libertà individuale sequestrata, democrazia

PAPPALARDO di Moreno Pasquinelli

Il generale può cantare vittoria. Ieri, 30 maggio, è stato il suo giorno di gloria. Lasciamogli godere la festa. Se la merita visto che ha portato migliaia di cittadini in piazza in aperta sfida alle prescrizioni sicuro-sanitarie.  Un successo se pensiamo al flop della manifestazione

Una spremuta di agrUmani di Emiliano Gioia*

“Quando il diritto diviene strumento di ricatto”. È come nello spremi agrumi, quando si vuole estrarre il succo per berlo comodi seduti al sole, la parte che contiene maggiori nutrienti, maggiore vitamina C, rimane nelle fessure del filtro. Il succo, che tanto ci ristora e

60 MILA CANI DA GUARDIA di Piemme

ECCO A VOI IL FASCISMO DEL TERZO MILLENNIO. No, non parliamo dei “camerati” di Casa Pound. Essi anzi, con le loro “mascherine tricolori”, si vedono costretti a vestire i panni libertari provando a dare voce alle proteste contro la più dura quarantena del mondo. Parliamo

CIO’ CHE BUSSA ALLE PORTE di Sandokan

La confezione di una merce è importante, tanto più se essa è una patacca ed occorre dunque trarre in inganno l’acquirente. Il tanto atteso decretone per fare fronte alla catastrofe economica e sociale in arrivo, è in dirittura d’arrivo. L’hanno battezzato con un nome altisonante:

NON HO VISTO NESSUN GAROFANO ROSSO di Sandokan

Com’è noto (si fa per dire, visto che nessuno si ricorda più un cazzo) uno dei primi provvedimenti di Mussolini (1923) fu quello di abolire la celebrazione del Primo Maggio, giornata internazionale dei lavoratori. Raccontano tuttavia le cronache, che nemmeno nei momenti più bui il

ORA BASTA! di Liberiamo l’Italia

Contro il decreto del governo che ci porta alla fame e ci toglie la libertà il 4 maggio manifestiamo come cittadini di sana e robusta Costituzione Liberiamo l’Italia approva ed appoggia ogni iniziativa, a partire dalle proteste del prossimo 4 maggio, volte, nel rispetto delle

DARE L’ESEMPIO di Sandokan

Ogni tanto sui giornali, col solito tono autoflagellatorio, leggiamo che l’Italia è il paese dei guelfi e dei ghibellini. Per dire che in politica siamo perennemente divisi e schierati su  fronti opposti. Come se non fosse normale il dividersi, come se questa divisione non sia

image_pdfimage_print