Browse By

BANKITALIA-IMU: CINQUE STELLE TENETE DURO!

 684 total views,  2 views today

29 gennaio. Volevate un’altra prova di quanto i partiti di regime fossero asserviti alle banche e prendessero per i fondelli i cittadini? E’ quella messa in atto dal governo Letta, che ha accorpato in un unico decreto la sospensione della seconda rata dell’IMU con le nuove norme riguardanti la ricapitalizzazione e l’assetto di Bankitalia —norme a tutto vantaggio delle banche. Torneremo presto su quest’ultima vicenda.
Qui ci preme mettere in evidenza la diabolica astuzia dei governanti per cui, chi votasse contro il provvedimento (capestro e ingiusto) su Bankitalia, affosserebbe anche la sospensione (giusta) della seconda rata dell’Imu, che rappresenterebbe per i cittadini un salasso di circa 2,2 miliardi.
I deputati del M5S stanno giustamente facendo ostruzionismo, chiedendo lo scorporo dei due provvedimenti.
Il record dell’ipocrisia  l’ha segnato proprio il Partito democratico. In una nota del suo gruppo della Camera si sostiene: 

«L’irresponsabile atteggiamento del Movimento 5 Stelle che blocca da giorni i lavori dell’Aula rischia di far decadere il decreto che sospende il pagamento della seconda rata IMU per milioni di famiglie italiane. Se prevalesse l’interesse particolare di un gruppo a danno di quello collettivo, vi sarebbe una grave responsabilità politica di cui i parlamentari grillini dovranno rispondere ai cittadini».

Ma ciò che è ancora più incredibile è l’atteggiamento della Presidente sellina Laura Boldrini. Questa non ha escluso di applicare a fronte dell’ostruzionismo del Movimento 5 Stelle, la cosiddetta “ghigliottina”, ponendo cioè in votazione con atto di’imperio il decreto prima della sua scadenza (a mezzanotte di oggi). 
Un atto gravissimo, che infatti non ha precedenti nella storia del Parlamento.
I Deputati M5S hanno promesso le barricate. Ben detto!

Ma non basta agitarsi in quell’Aula amici di M5S, le barricate occorre innalzarle nel Paese, promuovendo una vasta campagna di sensibilizzazione e mobilitazione popolare. Perché avete tutta questa paura a fare appello alla lotta dei cittadini?

Il regime si sta blindando con una legge elettorale scandalosa. Come pensate di fermarlo?  Pensate davvero di difendere democrazia e Costituzione dall’assalto dei golpisti limitando la battaglia alle sceneggiate in Parlamento?
 
Non passerà molto tempo che dovrete fare mea culpa per questo cretinismo istituzionale. Come avvenne ai tempi della famigerata legge truffa di De Gasperi, l’iniziatva istituzionale nulla potrà se non sarà accompagnata dalla sollevazione popolare.

image_pdfimage_print

6 pensieri su “BANKITALIA-IMU: CINQUE STELLE TENETE DURO!”

  1. Anonimo dice:

    Ho votato M5s ,ma credo di essere stato preso in giro , non si impara mai a sufficienza e credo e spero che tanti faranno come me.

  2. Anonimo dice:

    Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

  3. Matteo Mattioli dice:

    Fa piacere che un blog che prima attaccava il Movimento ora quasi li osanni. Meglio tardi che mai, evidentemente il limite è stato raggiunto…

  4. anti-grillino dice:

    Non dimentichiamoci che Grillo ha difeso Eletrolux dicendo che la colpa è dello Stato e delle sue tasse se il costo del lavoro è alto.Su Bankitalia fanno le barricate, ma quando le barricate le fanno gli operai i grillini non si vedono mai

  5. Anonimo dice:

    DemetrioLe critiche al M5S , oggi come oggi, sarebbe meglio riservarle per certa sinistra che ha tenuto banco per decenni tradendo i lavoratori o abbandonandoli o mettendoli su false strade più di qualche volta non si sa se per dabbenaggine o connivenza con i predatori internazionali.Ora la battaglia in Parlamento di queste ore richiama un problema grave: l'oro della Banca d'Italia con la questione della SpA introdotta con la nuova legge approvata per arrivare alla sua ricapitalizzazione pro Soci azionisti, che fine farà??L'oro era stimato fino a poco tempo fa (ma non si sa chi lo abbia in deposito: però sarebbe del Popolo Italiano) in circa 2418 e più tonnellate di valore intrinseco non di carta stampata. I parlamentari del M5S, ai quali va dato atto di autentico eroismo e di combattività mai vista in passato alle camere, si stanno battendo contro la legge che riguarda la Banca d'Italia. Tutte le altre forze politiche sono contro il M5S e questo le qualifica adeguatamente per chi sa valutare la situazione del Paese.

  6. Francesco Gardini dice:

    Il M5S sta cercando di combattere il sistema dall'interno delle istituzioni. Questo signori miei è l'unico modo possibile. La lotta dall'esterno non servirebbe a nulla e verrebbe ridicolizzata, demonizzata e comunque soffocata senza difficoltà, facendo magari anche qualche vittima, abbiamo già visto e stiamo vedendo entrambi gli scenari, …non vi sembra?A volte i 5S dicono e fanno pure delle sonore idiozie, ma questo non toglie nulla al valore della loro lotta, anzi, dimostra genuinità, buona fede ed entusiasmo.Vanno sostenuti contro tutto l'apparato dell'informazione distorta e asservita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *