Browse By

Archivi della categoria: Mondo

L’INDIA NAZIONALISTA CONTRO IL GRANDE RESET di A. Vinco

L’India nazionalista contro il Grande Reset occidentale (La dottrina Jaishankar) Subrahmanyam Jaishankar, ministro degli esteri indiano, figlio di un accademico specializzato sul pensiero strategico nell’Indo-Pacifico, è stato ambasciatore in Cina dal 2009 al 2013 e poi negli Usa sino al 2015, dopo una lunga carriera

SINISTRATI AL BIDEN di Leonardo Mazzei

Leggere per credere: «L’11 novembre 2020 Joe Biden è diventato Presidente eletto con il più alto numero di voti nella storia degli Stati Uniti. E’ una notizia che tutti volevamo sentire…». Chi è l’autore di cotanto trionfalismo? Chi sono tutti quelli che quell’annuncio «volevano sentire»?

STATI UNITI: E ADESSO? di Robert Garner*

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa corrispondenza dagli Stati Uniti. Cari amici, mentre scrivo sembra ormai certa la vittoria di J. Biden. Tuttavia Trump esce fortissimo da questa tesissima prova elettorale. Ha ottenuto 68 milioni di voti, 5 milioni in più che nel 2016. Ha perso,

L’EBRAISMO AMERICANO E I CONIUGI TRUMP di F.f.

Capire quanto sta accadendo negli Stati Uniti, in particolare comprendere cosa sia davvero il trumpismo, è ovviamente di vitale importanza. Malgrado dissentiamo con la visione e le posizioni dell’autore, pubblichiamo l’articolo poiché aiuta a comprendere il carattere della battaglia alle porte di decisive elezioni presidenziali.

ERDOGAN: L’ULTIMO LEONE DELL’ISLAM di F.f.

Riceviamo e pubblichiamo Il nuovo ottomanesimo nella nuova fase strategica Cercheremo di inquadrare le due grandi linee strategiche dell’erdoganismo senza trascendere nell’antierdoganismo ma tanto meno nel filoerdoganismo; la nostra prioritaria volontà è quella di superare la classica interpretazione della Sinistra radicale, laicista, progressista e globalistica,

U.S.A. VERSO UNA GURRA CIVILE? di Robert Garner*

Il 2 giugno scorso vi avevo inviato le mie riflessioni sull’ondata di rivolte dopo l’assassinio di George Floyd a Minneapolis. Mi spiegavo l’estensione e la radicalità delle sommosse anche alla luce della durissima “lotta in seno al vertice del capitalismo americano”. Vi dicevo che “mai

LA VERITÀ IN BIELORUSSIA di A. Vinco

*sullo stesso tema: BIELORUSSIA. SOSTENERE LUKASHENKO? di Serguei Novikov Secondo la stampa italiana mainstream (quindi anche quella della sinistra globalista), Putin non vedrebbe l’ora di dare avvio ad una lunga e permanente esercitazione militare in terra bielorussa, che sia così da monito ad ogni futura

BIELORUSSIA: SOSTENERE LUKASHENKO? di Sergeui A. Novikov

Le elezioni svoltesi in Bielorussia hanno registrato una schiacciante vittoria per Lukashenko ed una secca sconfitta per i suoi avversari filo-occidentali. Abbiamo chiesto ad uno dei più cari amici russi il suo punto di vista. In quanto parte del PCUS (Partito Comunista dell’Unione Sovietica) il

image_pdfimage_print