Browse By

GLI USA DOMINERANNO IL MONDO di A. J. Beveridge

Loading

[ 3 giugno ]

Albert Jeremiah Beveridge [nella foto] fu un uomo politico nordamericano. 

Qui sotto un brano del suo profetico discorso tenuto nel lontano 1898. Annuncia come la globalizzazione corrisponderà all’epoca del dominio imperialista americano.

«Le fabbriche americane producono più di quanto il popolo americano possa utilizzare; il suolo americano produce più di quanto il popolo possa consumare.

Il destino ha tracciato la nostra politica: il commercio mondiale deve essere e sarà nostro.

E noi ce lo procureremo seguendo la via indicataci dalla nostra madre [l’Inghilterra]. Insedieremo stabilimenti commerciali su tutta la superficie del globo come centri di distribuzione dei prodotti americani.

Copriremo gli oceani con le nostre flotte mercantili.

Costruiremo una marina su misura della nostra grandezza.

Dai nostri stabilimenti commerciali si svilupperanno, all’ombra delle nostre bandiere, grandi colonie che trafficheranno con noi.

Le nostre istituzioni seguiranno le nostre bandiere sulle ali del commercio.

E la legge americana, l’ordine americano, la civiltà americana, la bandiera americana – questi ausiliari di Dio ­– saranno stabili su sponde rimaste finora in preda alla violenza e all’oscurantismo, e le renderanno – per il futuro – rigogliose e illuminate».


Da: Textes et documents d’histoire, 1871-1914. Presses Universitaires de France, Paris, 1957

4 pensieri su “GLI USA DOMINERANNO IL MONDO di A. J. Beveridge”

  1. Anonimo dice:

    Si sta constatando in questi ultimi secoli come questo discorso altisonante e infiorato di concetti apparentemente sublimi sia infarcito di retorica bolsa peggio di un discorso di Goebbels. La cultura USA si va sì estendendo attorno al globo ma è come una ragnatela micidiale che sta estinguendo pian piano tutti gli altri popoli per fagocitarne ogni risorsa ed affogarli nel loro sangue.

  2. pigreco san dice:

    perchè non lo stanno già facendo da 100 anni?

  3. Anonimo dice:

    La cosa più grave e vergognosa secondo il mio parere è Hollywood.Ci stanno letteralmente inondando di film violenti e di guerraper non parlare dei cartoni animati mostrificati per squilibrati.l'altro giorno vedevo sotto casa mia due ragazzini di 10 annigiocare con mitra e pistole giocattolo ma con una tale verosimiglianzache sembravano due soldati adulti. Penso proprio che lo scopodi Hollywood sia abituarci a questo: un mondo infernale fatto diguerre e guerriglie che ci stanno preparando.Se posso fare un appello ai genitori che hanno bambini, vi scongiuronon lasciate i vostri pargoli soli davanti alla TV a guardarequesta merda che viene dall'america. Seguiteli sempre da vicinoe magari fategli vedere le cose che a noi ci hanno fatto diventare persone degne. HEIDI va benissimo.

  4. Anonimo dice:

    E' vero. In quasi tutti i film usa si rivela l'intento di sterilizzare l'animo degli spettatori nei confronti di ogni sentimento di pietà per che viene ucciso e annientato, come fosse un mostro alieno, non un altro umano. E' una diseducazione del sentimento di umanità, un'allenamento alla ferocia dell'omicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *