Browse By

REALI CONNESSIONI SENTIMENTALI

 616 total views,  2 views today

[ 19 agosto 2018 ]

Così LA STAMPA di regime, imbarazzata:

Ai funerali di Genova insulti e fischi ai vecchi politici, ovazioni per i loro eredi

«La folla assiepata presso l’ingresso delle autorità ha riconosciuto l’ex ministro della Difesa Pinotti, e lì sono iniziate le urla, ingigantite all’apparizione del segretario Pd Martina. «Andatevene», «basta» e «vergogna» sono stati gli epiteti più ricorrenti. Mentre poco dopo la stessa folla (dove si è distinta una specie di spontanea claque) si è spellata le mani all’arrivo un filo teatrale di Salvini e Di Maio. I quali sono arrivati insieme e, col passo sicuro di chi rappresenta il nuovo, esente dalle colpe passate, hanno preso posizione dietro alle bare. È stata la consacrazione, perfino un po’ selvaggia, della loro popolarità».
image_pdfimage_print

5 pensieri su “REALI CONNESSIONI SENTIMENTALI”

  1. Anonimo dice:

    Sì, però sempre al link che avete segnalato ci leggo pure:"Il rito funebre ha recuperato rispetto con l’arrivo di Mattarella. Un lungo, rispettoso applauso ha accolto la chioma bianca del presidente, che si è intrattenuto con i familiari delle vittime"Bene per la contestazioni a quei politici, ma se applaudono Mattarella (dopo quello ha fatto appena pochi mesi fa) temo che la consapevolezza sia ancora molto (troppo) parziale.Giovanni

  2. Anonimo dice:

    Gli applausi a Mattarella non ci sono stati. Trattasi di un falso fatto dagli organi di informazione di regime. Hanno sostituito l'audio per far sembrare che la folla applaudisse Mattarella.Sono ridicoli i compagni di merende piddioti insieme ai loro servi sciocchi.

  3. Anonimo dice:

    Se gli applausi a Mattarella non ci sono stati tanto meglio. Leggo però che anche Antonio Socci accenna alla cosa quindi almeno un po' di vero deve esserci ma non perdiamoci attorno a questo punto.Se si muovono bene i giallo-verdi sono lanciati verso vette di consenso stratosferico, resta a maggior ragione vero quanto afferma Piemme nell'articolo di oggi, ovvero che in mezzo non ci sarà posto per nessun altro. E io non so se ridere o piangere.Giovanni

  4. Anonimo dice:

    L'applauditissimo signor Salvini gran cacciatore di clandestini nel 2008, governo Berlusconi, votò una revisione della concessione favorevole ai Benetton, molto più favorevole della concessione originaria.Sovranisti de sinistra, qui il più pulito ha la rogna, fatevene una ragione.Saluti,Carlo.

  5. Anonimo dice:

    L'importante è che ce ne sia sempre qualcuno nuovo da applaudire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.