Browse By

DEBITO PUBBLICO: CHI SAREBBERO GLI IDIOTI? di Mario Volpi

 938 total views,  2 views today

[ 14 ottobre 2018 ]

SECONDO TE, TRA IL CITTADINO ITALIANO E L’INVESTITORE STRANIERO, CHI E’ L’IDIOTA?

In questi giorni ci sono molti cittadini ed “esperti” che scherniscono l’invito a comprare titoli di stato rivolto dal governo ai cittadini italiani.

Risate su fb, denigrazioni e frasi del tipo: « il governo ci vuole fregare… che pensano che siamo degli idioti? Vediamo quanti idioti li comprano….».

Purtroppo sono in molti a credere al terrorismo mediatico a reti unificate cui stiamo assistendo in questi giorni.

Chi avrà ragione?

Nel 1988 il debito pubblico italiano era c.ca 525 miliardi e gli stranieri ne detenevano il 4%; gli stranieri quindi detenenvano c.ca 21 miliardi di titoli del nostro debito pubblico. Gli italiani invece ne detenevano il 57%.

Nel 2018 il debito pubblico ammonta a c.ca 2.300 miliardi e gli stranieri ne detengono il 32%;gli stranieri oggi detengono c.ca 740 miliardi di titoli del nostro debito pubblico. Gli italiani invece ne detengono il 6%.

Quindi gli stranieri, negli ultimi 30 anni, da 21 miliardi sono passati a possedere 740 miliardi dei nostri titoli.

Contestulamente la quota di debito pubblico detenuta dagli italiani è passata dal 57% del 1988 al 6% del 2018.

Qui le cose sono 2: o gli italiani sono furbi e gli investitori stranieri non ci hanno capito un cazzo, oppure il contrario! Non se ne esce…..

Si narra che per molti anni gli intermediari bancari abbiano disincentivato i cittadini italiani a comprare titoli di stato del nostro paese, consigliandoli di acquistare altri prodotti finanziari come ad esempio, AZIONI e OBBLIGAZIONI BANCARIE che poi, in diversi casi, si sono rivelati carta straccia bruciando i risparmi di una vita di molti cittadini.

E mentre le banche ti offrivano quella merda, loro investivano in titoli di Stato italiani passando dal detenerne c.ca 110 miliardi nel 1988 al detenerne c.ca 1.600 miliardi nel 2018

Ma non pensare male… probabilmente è solo una coincidenza.

Quindi, chi sarebbero gli idioti????????

AVEVAMO LA GALLINA DALLE UOVA D’ORO IN CASA… MA NON CE NE SIAMO ACCORTI…. GLI STRANIERI SI!

image_pdfimage_print

3 pensieri su “DEBITO PUBBLICO: CHI SAREBBERO GLI IDIOTI? di Mario Volpi”

  1. http://graziano-priotto.blogspot.com dice:

    È dai tempi di Dante … che pur di nuocere ai nemici in patria gli italiani chiedono l'intervento degli stranieri.Siamo ormai arrivati ad un punto in cui molti venderebbero la propria madre pur di far cadere il governo M5S e Lega … e ritrovarsi con il PD, magari in alleanza con Berlusconi/FI. Ma proprio ricordando la frase di Virgilio a Dante … "non ti curar di lor, ma guarda e passa".

  2. Michele dice:

    Una volta questo blog era per la cancellazione del debito. Fanculo ai risparmiatori. Poi è diventato per FUORI DAL DEBITO FUORI DALL'EURO. Poi solo fuori dall'euro. Ora addirittura per l'acquisto del debito pubblico da parte dei cittadini italiani. Che tristezza diventare riformisti e dover faticare ogni giorno per urlare e far finta di essere radicali. Una faticaccia

  3. Redazione SollevAzione dice:

    Michele,diamo voce anche a chi non la pensa esattamente come noi.Il Volpi è esponente della Mmt.Noi non abbiamo cambiato opinione: occorre una moratoria sul debito pubblico per liberare risorse affinché si possa mettere mano ad un piano per la piena occupazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.