Browse By

IL VACCINO-TRUFFA di Sandokan

 733 total views,  2 views today

La Repubblica di oggi (26 gennaio) titola: «La clausola segreta nel contratto Pifizer: “In caso di reazioni avverse al vaccino a risarcire sarà lo Stato”».

E’ come se la multinazionale americana confermasse le accuse che scienziati e medici  dissidenti hanno sollevato riguardo ai possibili effetti collaterali del vaccino messo in circolazione in fretta e furia. Pur di mandare avanti ad ogni costo la vaccinazione di massa l’Unione europea ha accettato di esonerare la Pfizer da ogni responsabilità penale e civile. Si era mai visto? No, non si era mai visto.

Ma non finisce qui….

– Se mi vaccino posso togliermi la mascherina ??

– No.

– Potranno riaprire i ristoranti, bar, pub e tutti lavorare normalmente ??

– No.

– Vaccinandomi divento resistente al Covid ??

– Forse, ma non lo sappiamo di sicuro.

– Almeno non contagio più gli altri ??

– No, potresti ancora contagiare gli altri. Nessuno lo sa.

– Se vacciniamo tutti i bambini, le scuole torneranno alla normalità ??

– No.

– Se mi vaccino, posso smettere di fare distanziamento sociale ??

– No.

– Se mi vaccino, posso smettere di disinfettarmi le mani ??

– No.

– Se io e mio nonno ci vacciniamo, possiamo abbracciarci ??

– No.

– Dopo le vaccinazioni potranno riaprire i teatri, i cinema e gli stadi ??

– No.

– I vaccinati potranno riunirsi per feste o eventi ??

– No.

– Qual è il reale beneficio del vaccino ??

– Il virus non ti ucciderà.

– Sei sicuro non mi ucciderà ??

– No.

– Se il virus statisticamente può uccidermi lo stesso.. cosa mi vaccino a fare ??

– Per proteggere gli altri.

– Quindi se mi vaccino, gli altri sono 100% certi che non li infetto ??

– No.

Ricapitolando: Il vaccino Covid…

– Non dà immunità

– Non elimina il virus

– Non previene la morte

– Puoi beccare il Covid lo stesso

– Puoi trasmetterlo lo stesso

– Non preclude la necessità di divieti sui viaggi

– Non preclude la necessità di chiusure di esercizi commerciali

– Non preclude la necessità di isolamento

image_pdfimage_print

5 pensieri su “IL VACCINO-TRUFFA di Sandokan”

  1. Francesco dice:

    Certo e’ quantomeno SOSPETTO il fatto che una simile notizia sia stata diffusa proprio da un giornale “sistemico” come La Repubblica…

    Francesco F.
    Manduria (Ta)

  2. Cittadino dice:

    Direttamente dal giornalaccio britannico:

    “If public health preparedness was valued the way it should’ve been, if politicians were proactive, if politicians didn’t inject themselves into what should be scientific decisions a different trajectory could have been had.”
    “When the next pandemic occurs we must fix the problems that led to the devastating impact of this virus.”

    In soldoni: (i) siccome i politici fanno danno (l’antipolitica va bene per tutte le stagioni) dunque facciamoci governare direttamente da “lascienza”, (ii) quando la prossima pandemia arriverà (e non lo mette neppure in dubbio, lui è certo che arriverà) il problema deve essere stato risolto.

    Se qualcuno ancora avesse dubbi sulla direzione di tutto l’affare.

    Giovanni

  3. FaBer dice:

    La ragione per lasciar trapelare la verità è contrattuale. Dopo aver letto la verità, la maggioranza del gregge continuerà a tacere e a subire la violazione sistematica dei propri diritti. Se dopo aver letto tutte le clausole e la presa per i fondelli si tace senza ribellarsi significa che si accetta consapevolmente il cambio di regime. La legge del libero arbitrio è rispettata. A quel punto se poi la gente si sveglierà in ritardo, il silenzio assenso sarà considerato la firma al suddetto contratto di schiavitù volontaria.

  4. m dice:

    Non sono d’accordo con questa posizione no vax.
    Io credo che al contrario dovremmo fare una battaglia su due punti essenziali:
    1) NO OBBLIGO, NO PATENTI VACCINALI, MA INFORMAZIONE LIBERA E CRITICA A PARTIRE DALLA PUBBLICAZIONE DI TUTTI I CONTRATTI, LE RICERCHE E I BUGIARDINI DEI VACCINI
    2) SGANCIARE LA SALUTE DALLA CATENA IMPERIALISTA EURO-ATLANTICA: ACQUISTARE SUBITI MILIONI DI DOSI DA RUSSI E CINA, OVVIAMENTE ALLE STESSE CONDIZIONI DEL PUNTO 1)

  5. m dice:

    https://ilrovescio.info/2021/01/28/ancora-sulla-vaccinazione-di-massa-riflessioni-e-materiali/

    Segnalo questi due articoli. Nessuno dei due è pro-cinese, eppure la domanda è legittima:

    “Perché, ad esempio, il capitalismo cinese, all’avanguardia a livello mondiale nell’editing genetico (visto che da anni lo sperimenta senza problemi etico-giuridici di sorta sugli embrioni umani impiantabili), ha prodotto un vaccino classico con proteine del virus e non un “vaccino” m-RNA? Forse perché preferisce che la sperimentazione di massa la faccia il capitalismo europeo-americano, osservandone gli effetti da lontano? ”

    Una domanda centrale. Per questo, più che schierarsi apertamente contro i vaccini, dovremmo fare la battaglia di cui parlavo sopra: piena pubblicazione e libera discussione critica sulle tecnologie usate, scelta – nel caso – di un vaccino “tradizionale”, con le proteine del virus “indebolite”, come quello cinese.
    Io mi vorrei vaccinare, ma dopo aver letto TUTTO e essermi liberamente informato. Con i pochi dati odierni, mi sembra di dire che il vaccino cinese è il più sicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *