Browse By

AVVISO AI LETTORI E UNA PRECISAZIONE

 389 total views,  1 views today

Come chi si è iscritto già sa, per ragioni tecniche, il Corso on line sulla GLOBAL COMMUNICATION tenuto da Glauco Benigni è stato posticipato di una settimana.

La prima lezione si svolgerà quindi domani martedì 25 maggio.

Più sotto la nuova calendarizzazione.

In molti ci hanno segnalato che a causa dell’orario gli è impedito di partecipare.

Il Corso verrà registrato per cui è possibile acquistare al costo di 50€ l’intero pacchetto delle lezioni affinché ognuno possa ascoltarlo o riascoltarlo.

CALENDARIO DELLE LEZIONI 

Prima lezione: martedì 25 maggio, ore 18:00-19:30

Seconda lezione: giovedì 27 maggio, ore 18:00-19:30

Terza lezione: sabato 29 maggio, ore 18:00-19:30

Quarta lezione: martedì 2 giugno, ore 18:00-19:30

Quinta lezione: giovedì 3 giugno, ore 18:00-19:30

Sesta lezione: sabato 5 giugno, ore 18:00-19:30

Settima e ultima lezione: martedì 8 giugno, ore 18:00-19:30

Per parteciparvi è necessario iscriversi per tempo (i posti sono limitati) e versare una quota di 50€ via PayPal sul conto di Liberiamo l’Italia.

Questo il link per il versamento: https://www.paypal.com/pools/c/8zr4Tej4nC

Per informazioni e prenotazione scrivete a info@liberiamolitalia.org.

*  *  * 

DA GUTENBERG A ZUCKERBERG

Controllo e distrazione di massa

Contenuti, reti e modelli di feedback

7 lezioni da 45 minuti sulla Global Communication

Prima lezione

Il Triangolo “magico” della Global Communication 

I triangoli “uno e Trino” – Le equazioni madre dell’elettrologia e dell’energia applicate alla Comunicazione/ le Norme e la Deregulation/ Le Istituzioni Internazionali (ITU e ICANN) – Le Autorità nazionali

Seconda lezione

Il ruolo “storico” della Comunicazione. La Casta degli Scriba.  

Global advertising – IAA

Global Media – i cartelli e i Conglomerati degli Editori

Global Marketing – L’organizzazione dei consumi e degli acquisti

Global network – Le Società del trasporto segnale”

La Cubatura dei Contenuti Globali – Bacini linguistici

Terza lezione

Dall’Era dell’ Analogico limitato a quella del Digitale senza limiti 

Cambio delle variabili: Spazio, Tempo, Velocità, Gravità

I “tempi” di: a) ideazione/produzione; b) distribuzione/diffusione; c) accesso e fruizione (da immediata a consultazione memorie); d) effetto, misurazione e feedback (stimolo al consumo e siti di petizioni Avaaz – Change Org, etc…) – Motori di ricerca – e-commerce (Paypal garanzia transazione) – Big data e fake news – Bipolo libertà/controllo

Quarta lezione

I Contenuti di massa e di nicchia

Le idee e il Talento – la Produzione – I Generi – Il fenomeno dei bloggers e il “Copyright Act 1998” – il pericolo delle Idee e degli entusiasmi – la Pubblicità quale forma di contenuto molto particolare e privilegiato – i Mercati di Contenuti Internazionali

Quinta lezione

Le Reti (The network)

Identificazione delle audiences – Le reti distribuzione (B2B) e diffusione (B2C) – Strutture materiche e digitali – Stampa-Radio- Tv – Internet – Sat-cavi /Tralicci – Antenne e Decoder – La copertura di rete – La tradizione dell’etere e della telefonia  – WiMax/Wi-Fi  – Gli standard di organizzazione e trasporto segnali – Ottimizzazione dello spettro elettromagnetico – I Costruttori di strutture e devices  – Sat, cable, PC, la rivoluzione degli smart phones, etc…

Sesta lezione

Modelli di ritorno (feedback) 

Consenso/Dissenso – Educational e Volontariato  – Profitti / In  pari (Balanced) / In perdita

A pagamento (Pay Basic, per view, on demand) – Storico (box office, edicole, videoshop, etc…) – Sottoscrizioni – Donazioni  – Sostenuto da pubblicità (Advertised supported) – 80% del totale  – Controllo dei media da parte dei mercanti (traders) – Da sponsorship – Il costo-contatto / misurazione audience – Denaro Pubblico – Da canone/tassa  – Da sostegno e finanziamento da bandi  – Da mercati Finanziari – Il fenomeno “.com” – La moltiplicazione del valore di scambio in Borsa  – Il Modello Misto – L’ingegneria delle risorse – Il modello “prepagato”.

Settima lezione

I Media Mainstream e il Consenso su scala planetaria

Il cambio di paradigma storico dell’UGC – Contenuti Generati dagli Utenti – Lo strapotere dei Social Media – L’alleanza Social Media – GAFAM – I Fondi Comuni di Investimento

Glauco Benigni è analista ed esperto di global media, giornalista e scrittore. Ha lavorato venti anni a “La Repubblica” e quindici anni in Rai. È stato autore-conduttore di programmi TV e consulente di grandi aziende italiane (Eutelsat, Rai Trade, Sipra). Tra i suoi libri: Re Media (1989), Apocalypse Murdoch (2003), YouTube – La storia (2008), Gli angeli custodi del Papa (2004) e Web nostrum. Lettera aperta ai nativi digitali (2015), una quadrilogia dedicata a Internet . Attualmente è Editore e Conduttore della Web tc “Homo Sapiens”. Tra i fondatori del Patto Julian Assange.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *