Browse By

SIRIA: SE QUESTA E’ UNA «RIVOLUZIONE COLORATA»

 507 total views,  2 views today

Notizia di questa mattina, lunedì di Pasquetta: il regime, dopo aver sparato sui manifestanti e fatto decine e decine di morti, dopo aver attaccato addirittura i funerali delle vittime, ha mandato in strada i carri armati. SIAMO AL COLPO DI STATO PER SCHIACCIARE LA RIVOLTA POPOLARE. Il regime parla di “complotto straniero”, di “manifestazioni di piccoli gruppi di “terroristi”. SONO QUESTI I TERRORISTI? SONO QUESTI “GLI AGENTI D’ISRAELE”?
image_pdfimage_print

3 pensieri su “SIRIA: SE QUESTA E’ UNA «RIVOLUZIONE COLORATA»”

  1. rossoallosso dice:

    è evidente che alla cia/mossad è riuscito in Siria ciò che non è riuscito in Libia

  2. Daniele dice:

    In questo video nn c'e' una bandiera, un simbolo, un qualcosa che possa confermare che sia la Siria…come possiamo giudicarlo scusate….gia' la situazione e' difficilissima da comprendere…cosi si aumenta la confusione!

  3. redazione dice:

    A Daniele: siamo nella città di Daraa, epicentro della sommossa. Data: sabato 23 aprile. Un momento dei funerali di morti del giorno prima, il Venerdì di sangue. ALtri video: http://www.youtube.com/user/SHAMSNN (anche dei medesimi funerali).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.