Browse By

ADERISCI A LIBERIAMO L’ITALIA

 1,404 total views,  6 views today

L’Operazione Covid è utilizzata dalle élite mondialiste come arma per attuare il Grande Reset, ovvero riplasmare l’intero sistema sociale. Per molteplici ragioni, con la colpevole complicitŕ delle classi dominanti nazionali, l’Italia viene utilizzata da queste élite come laboratorio per attuare i loro piani strategici di ristrutturazione sociale e come banco di prova per testare la reazione delle masse popolari. Così ci spieghiamo l’adozione delle più dure misure di segregazione sociale e quindi la nascita del governo Draghi. Quali sono, in estrema sintesi, questi piani?

Mentre la Quarta Rivoluzione Rivoluzione Industriale (digitalizzazione dispiegata, intelligenza artificiale, internet delle cose) verrà utilizzata per imporre rapporti sociali neo-feudali, sul piano politico, grazie a invasivi e sofisticati apparati di controllo e sorveglianza, sorgeranno regimi di tirannia tecnocratica. Le élite teorizzano addirittura, con l’ibridazione uomo-macchina, una vera e propria regressione antropologica spacciata per “potenziamento”.

Cybercapitalismo è il nome che diamo a questo nuovo stadio evolutivo del sistema capitalistico. Un passaggio irto di ostacoli, che offrirà alle nuove forze antagoniste la possibilità di sabotarlo e interromperlo, riaprendo la strada alle lotte di emancipazione per un nuovo umanesimo.

Liberiamo l’Italia è un movimento politico organizzato il quale, sulla base di una chiara visione teorica e strategica, agisce concretamente nei movimenti di lotta, affinché si rafforzino, si uniscano e acquistino piena coscienza che solo con una rivoluzione democratica di massa e la conquista della guida politica del Paese sarà possibile rovesciare gli oppressori, evitare la barbarie tecnocratica e costruire un’alternativa di società davvero fondata sui valori della libertà, della fratellanza e dell’eguaglianza.

Fonte: liberiamolitalia.org

image_pdfimage_print

3 pensieri su “ADERISCI A LIBERIAMO L’ITALIA”

  1. Pietro dice:

    Iniziativa giusta, aderisco con convinzione

  2. Tomaso dice:

    Buongiorno, vorrei sapere chi è il leader politico e chi, eventualmente, sarebbero i candidati. Tengo a precisare che il fronte politico, presente in parlamento e non, che si è opposto, più o meno concretamente, al regime e a tutte le porcate che ci sta facendo subire, è spezzettato in sempre più numerosi partitini. DOVETE trovare un accordo e unirvi in un unico partito, con un programma chiaro e volto a sradicare una volta per tutte le ingerenze delle elite Neocon atlantiste da questo nostro paese. Abbiamo bisogno di un leader forte, inattaccabile e intelligente e di un fronte unico, compatto e numeroso, sia se fosse consentito un domani di tornare al voto, sia nelle piazze quando dovessero vietarcelo con la scusa della guerra o di una nuova pandemenza.

  3. Gattone Renzo dice:

    Articolarsi sul territorio con sedi eventualmente o centri di aggregazione, Circoli o strutture di riferimento. E’ fondamentale estendere in tutta italia la rete di resistenza in modo tale che si possa avere dappertutto un riferimento di liberiamo l’Italia,se non fosse altro per raccogliere le firme nel caso in cui si dovesse arrivare a breve a Elezioni politiche e per cercare di fare liste, anche con altre formazioni del Fronte del Dissenso, in tutte le realta’ locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.